Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Cab Stamura Ancona - Virtus 88 Jesi: 74 - 71

Il Cab Stamura Ancona supera la Virtus Jesi nella decisiva gara 3, e conquista l'accesso alle semifinali dove i ragazzi di coach Benini se la vedranno contro la Pallacanestro Acqualagna.

Primo tempo molto equilibrato con le due squadre sempre a stretto contatto senza che nessuna delle due sia riuscita a conquistare vantaggi degni di nota. Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo i padroni di casa hanno tentato l'allungo conquistando un vantaggio superiore ai dieci punti, ma gli jesini non hanno mollato ed all'inzio dell'ultimo quarto si sono rifatti sotto. Il finale in volata ha però premiato il Cab Stamura che ha conquistato il passaggio del turno. Tra i padroni di casa in quattro sono andati in doppia cifra, con. Bolognini e Bartolucci autori, rispettivamente, di 18 e 17 punti. Nella Virtus Jesi bene Valentini, 17 punti per lui, e Kouyate che ha chiuso a 16 punti.

Cab Stamura Ancona - Virtus Jesi 74-71

Ancona
: Bartolucci 17, Orlandini 3, Rexha 2, Iurini, Monteriù 10, Trovamala 4, Burdo, Cinti, Bolognini 18, Marconi ne, Di Battista 11, Naspi 9. All. Benini

Jesi: Mwana 4, Galiano 10, Lorenzetti 5, Candi ne, Giacchè ne, Valentini 17, Konteh 12, Elling ne, Montanari 4, Bartolucci, Bordoni 3, Kouyate 16. All. Nobili 

Parziali: 15-16, 29-27, 19-7, 11-21.
Progressivi: 15-16, 44-43, 63-50, 74-71.
Usciti per 5 falli: Iurini (Ancona), Kouyate (Jesi)
Falli: Ancona 31, Jesi 24.
Tiri da 3 punti: Ancona 10, Jesi 6.

Arbitri: Menicali e Corradini

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: