Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Urbania - Pallacanestro Pedaso: 81 - 77

La Pallacanestro Urbania supera la Pallacanestro Pedaso dopo un tempo supplementare conquistando l'ottava vittoria stagionale che vale l'aggancio in classifica ai pedasini a quota 16 ma soprattutto il 2-0 negli scontri diretti.

La partita è rimasta in equilibrio per tutti i 40 minuti di gioco con le due squadre che si sono spesso alternate in testa nel punteggio senza che riuscire mai a conquistare vantaggi significativi. Inevitabile è stato dunque l'epilogo ai supplementari nei quali i padroni di casa sono riusciti a spuntarla trascinati dall'ottima prova di Marini, miglior marcatore della serata con 26 punti (7/11 da tre punti per lui) e dalla buona prestazione di Facenda che ha chiuso con 15 punti. Al Pedaso non sono bastate le buone prestazioni di Ortenzi, 25 punti a referto per lui, Mosconi e Valentini, entrambi in doppia cifra.

Pallacanestro Urbania - Pallacanestro Pedaso 81-77 dts

Urbania: Baldassarri 7, Pentucci 4, Marini 26, Longoni 1, Tancini, Spagna 7, Galavotti ne, Diana 9, Dziho 6, Matteucci 6, Facenda 15. All. D'Amato

Pedaso
: Piergentili, Ficiarà ne,  Mosconi 19, Di Angilla 7, Tombolini 4, Ortenzi 25, Traini, Valentini 15, Albertazzi 7, Stampatori ne. All. Ionni

Parziali: 12-19, 19-11, 16-18, 16-15, 18-14.
Progressivi: 12-19, 31-30, 47-48, 63-63, 81-77.
Usciti per 5 falli: Di angilla (Pedaso)
Falli: Urbania 25, Pedaso 23.
Tiri da 3 punti: Urbania 10, Pedaso 7.

Arbitri: Paglialunga e Siliquini

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: