Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Sutor Montegranaro - Bramante Pesaro: 75 - 81

Il Bramante Pesaro firma il colpaccio ed espugna la Bombonera di Montegranaro di fornte ad oltre 500 spettatori accorsi per vedere la partita ma anche per salutare il ritorno dell'indimenticato Oscar Chiaramello. Coach Ciarpella ritrova Andrea Principi dopo due giornate di squalifica, ma deve fare a meno degli infortunati Luca Rossi e Brandon Cataldo. Partita molto equilibrata nei primi venti minuti con i locali che riescono a rientrare negli spogliatoiavanti 42-40.

Al ritorno in campo i pesaresi riescono a piazzare il primo break trascinati dalle giocate di Ricci e Crescenzi. La gara si mantiene viva ed aperta fino alla fine, ma gli ospiti tengono duro e portano a casa la seconda vittoria stagionale. Come detto i migliori sono Ricci e Crescenzi, autori rispettivamente di 21 e 17 punti, ma positivi sono stati anche Ceccolini e Morgillo, entrambi in doppia cifra. Nella Sutor su tutti Nicola Temperini, miglior marcatore della serata con 23 punti a referto.

Sutor Montegranaro - Bramante Pesaro 75-81

Montegranaro: Temperini 23, Bartoli 8, Principi 7, Lupetti 7, Selicato 15, Ciarpella 13, Grande 2. All. Ciarpella

Pesaro: Crescenzi 17, Ricci 21, Ceccolini 11, Morgillo 11, Moretti 5, Sorbini 3, De Gregori 2, Volpe 6, Cambrini 5. All. Nicolini

Parziali: 17-16, 25-24, 14-24, 19-17.
Progressivi: 17-16, 42-40, 56-64, 75-81.

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: