Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Urbania - Vigor Matelica: 62 - 66

La Vigor Matelica espugna il campo della Pallacanestro Urbania al termine di una gara molto combattuta e continua la sua corsa al secondo posto, mantenendo inalterato il distacco dalla capolista Il Campetto Ancona.

Partita molto equilibrata per tutti i quaranta minuti, con la Vigor che tiene quasi sempre la testa avanti seppur con vantaggi sempre minimi ed inferiori ai dieci punti. I padroni di casa, scesi in campo privi di Matteucci, ribattono colpo su colpo ma alla fine devono arrendersi. Nella Vigor ottima prova di Mbaye, miglior marcatore della serata con 18 punti, e positiva anche quella del rientrante Cardenas che chiude a quota 14. Tra i padroni di casa tre uomini in doppia cifra, con Spagna su tutti con 15 punti.

Pallacanestro Urbania - Vigor Matelica 62-66

Urbania: Baldassarri 2, Pentucci 5, Marini 10, Longoni 4, Tancini 2, Spagna 15, Galavotti ne, Tiberi ne, Diana 10, Dziho 6, Facenda 8. All. D'Amato

Matelica
: Mbaye 18, Rossi 6, Sorci 8, Trastulli 2, Vissani 9, Belardinelli ne, Montanari ne, Pelliccioni 3, Cardenas 14, Selami, Curzi 6. All. Sonaglia

Parziali: 17-20, 13-16, 19-14, 13-16.
Progressivi: 17-20, 30-36, 49-50, 62-66.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Urbania 23, Matelica 19.
Tiri da 3 punti: Urbania 4, Matelica 4.

Arbitri
: Paglialunga e Tempesta

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: