Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Robur Osimo - Pisaurum Pesaro: 80 - 76

La Robur Osimo supera il Pisaurum Pesaro nell'ultima giornata della regular season e raggiunge al settimo posto la Sutor Montegranaro, rimanendo però dietro i veregrensi per via dello scontro diretto sfavorevole. Per gli uomini di coach Marini al primo turno ci sarà l'ostacolo Il Campetto Ancona. Il Pisaurum invece chiude al quinto posto ed al primo turno dei playoff se la vedrà contrio i cugini del Bramante, che avranno il vantaggio del fattore campo.

Gli osimani hanno disputato una buona gara, che comunque è stata equilibrata e combattuta ed alla fine sono riusciti a spuntarla grazie alle giocate di un ottimo Cardellini, autore di 24 punti, e di un positivo Bini, che ha chiuso a quota 18. Tra i pesaresi bene Gnaccarini, miglior marcatore della serata con 26 punti.

Robur Osimo - Pisaurum Pesaro 80-76

Osimo: Bini 18, Breccia 8, Domesi 5, Rasicci, Loretani 3, Mazzieri, Conti 2, Carletti 7, Cardellini 24, Pierucci 9, David 4. All. Marini

Pisaurum: Bartolucci 7, Chessa 7, Bianchi 7, Gnaccarini 26, Diotallevi 2, Giunta 11, Vichi 6, Jovanovic B. 10, Giovannelli ne, Jovanovic D.. All. Surico

Parziali
Progressivi
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Osimo 21, Pesaro 18.
Tiri da 3 punti: Osimo 11, Pesaro 7.

Arbitri: Esposito e Ficiarà

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: