Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pisaurum Pesaro - Bramante Pesaro: 65 - 75

Il Bramante Pesaro espugna il campo del Pisaurum Pesaro e riporta la serie in parità sull'1-1. Sarà così gara 3 a decidere chi approderà in semifinale. La sfida decisiva al momento è fissata per Domenica 29 Aprile, ma potrebbe anche slittare a Lunedì qualora la Vuelle Pesaro, con la quale giocano diversi ragazzi del Bramante, dovesse fare strada alle Finali Nazionali Under 20 che inizieranno a Torino Giovedì 26 Aprile.

I ragazzi di coach Nicolini disputano un'ottima gara conducendo per tutti i quaranta minuti, con vantaggi comunque minimi. La gara rimane aperta ed in bilico fino alla fine, ma alla fine sono Nicolini e compagni a prevalere. Nel Bramante ottima la prova di Ricci, miglior marcatore della serata con 25 punti, mentre nel Pisaurum, sceso in campo privo di Bartolucci e Giunta, in tre vanno in doppia cifra, con Vichi autore di 18 punti.

Pisaurum Pesaro - Bramante Pesaro 65-75

Pisaurum: Bartolucci ne, Chessa 1, Neri ne, Bianchi 5, Gnaccarini 17, Diotallevi 4, Vichi 18, Jovanovic B. 16, Giovannelli ne, Jovanovic D. 4. All. Surico

Pesaro
: Gennari, Ricci 25, Bocconcelli 10, Crescenzi 5, Ceccolini 9, De Gregori, Giacomini, Moretti 9, Nicolini 8, Cambrini 1, Terenzi 8, Volpe. All. Nicolini M.

Parziali: 19-22, 14-16, 20-19, 12-18.
Progressivi: 19-22, 33-38, 53-57, 65-75.
Usciti per 5 falli: Jovanovic D. (Pisaurum)
Falli:  Pisaurum 19, Bramante 20.
Tiri da 3 punti: Pisaurum 2, Bramante 7.

Arbitri: Scaramellini e Vescovi

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: