Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Varese - Pistoia Basket: 81 - 73

Seconda vittoria in campionato per la Openjobmetis Varese (seconda consecutiva tra le mura amiche) che si impone su Pistoia con il risultato di 81-73. Successo sudato quello dei biancorossi che hanno trovato nella The Flexx un’avversaria tosta e capace di rimanere attaccata alla partita fino all’ultimo. Nel quarto periodo, però, lo strappo decisivo che ha spostato gli equilibri in favore di Varese che sabato 4 novembre (ore 20:45) ospiteranno al PALA2A Trento con la speranza di allungare la striscia di vittorie casalinghe.

Dopo due minuti di errori da una parte e dall’altra, il match viene sbloccato da Kennedy che lancia i suoi sul momentaneo 2-8 e che costringe coach Caja ad un repentino timeout. La ramanzina sblocca la Openjobmetis che torna sul parquet trovando i canestri di Pelle, Wells e Waller che timbrano il -1 (11-12) gap che, poco dopo, Hollis annulla con la tripla del primo vantaggio di serata per i suoi (14-12) che rimane fino al 10′: 18-16.
Hollis e Waller inaugurano il secondo periodo con 5 punti che portano Varese sul +7 (23-16) anche se la The Flexx è brava a rispondere per le rime con i canestri di Sanadze e Moore che impattano a quota 27. L’equilibrio rimane fino al 18′ quando, a spezzarlo, è Avramovic con 7 punti consecutivi per il +4 (40-36) anche se gli applausi del 20′ sono tutti per Wells che con due penetrazioni efficaci fissa il punteggio a metà gara sul 44-39.

Per metà tempo del terzo periodo la Openjobmetis amministra il vantaggio con le buone giocate di Avramovic e Waller in attacco; poi Pistoia torna a farsi sotto trovando perfino il nuovo vantaggio con Bond (50-51), che Magro e Laquintana aumentano ulteriormente con i “cesti” del +6 (53-59) del 30′.
Dopo il canestro subìto da Moore in apertura di ultimo quarto, Wells suona la carica per i suoi con una tripla ed un assist per la bomba dalla distanza di Avramovic che vale il -2 (59-61). Lo stesso Avramovic, poco dopo, fa impazzire il PALA2A con il canestro del pareggio a quota 63 e quello del contro-sorpasso (65-63). Sanadze risponde con una tripla, ma Varese regge l’urto grazie alla vena realizzata di Wells che a poco più di 1′ dalla fine piazza la tripla del +5 (78-73); è la giocata che, di fatto, chiude la gara. Alla fine il risultato si ferma sull’81-73.

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-THE FLEXX PISTOIA: 81-73

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Avramovic 18, Pelle 5, Bergamaschi ne, Natali, Parravicini ne, Okoye 9, Tambone 1, Cain 9, Ferrero 2, Wells 23, Waller 9, Hollis 5. Coach: Attilio Caja.

The Flexx Pistoia: Kennedy 9, Barbon 3, Laquintana 7, Mian 7, Gaspardo 9, Onuoha, Bond 7, Magro 6, Sanadze 12, Moore 13. Coach: Vincenzo Esposito.

Arbitri: Lo Guzzo – Bettini – Belfiore.

Parziali: 18-16; 26-23; 9-20; 28-14. Progressivi: 18-16; 44-39; 53-59; 81-73.

Note – T3: 6/16 Varese, 8/23 Pistoia; T2: 24/44 Varese, 16/38 Pistoia; TL: 15/24 Varese, 17/23 Pistoia. Rimbalzi: 33 Varese (Cain e Hollis 6), 36 Pistoia (Kennedy 7); Assist: 13 Varese (Wells 3), 11 Pistoia (Mian 4).

Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: