Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Cremona - New Basket Brindisi: 92 - 83

Un secondo quarto da incubo (31-9 di parziale) condanna alla quarta sconfitta consecutiva la Happy Casa Brindisi, sempre ferma a quota 4 punti in classifica in ultima posizione.

Al PalaRadi di Cremona i biancoazzurri cadono con il punteggio di 92-83 chiudendo così amaramente il 2017 cestistico. L’approccio al match tuttavia è di quelli estremamente positivi da lasciare ben sperare, tanto che il primo quarto si chiude sul 16-23 per gli ospiti trascinati dalla grande vena offensiva di un Lalanne scatenato mattatore con 12 punti e 7/8 dal campo (22 punti per lui alla fine top scorer biancoazzurro).
Nel secondo quarto ecco il blackout improvviso che non ti aspetti. Il primo canestro arriva dopo 5 minuti bloccando un 13-0 di parziale aperto. Fontecchio squarcia la difesa, Johnson-Odom da vita a uno show balistico da mandare al tappeto un toro. 31 i punti totali per l’americano assoluto MVP del match con 37 di valutazione totale Lega.

Gli uomini di coach Vitucci sbandano vistosamente, non reagiscono e subiscono l’imbarcata (-15 all’intervallo, -19 a inizio ripresa). Negli ultimi minuti del terzo quarto il mini break di 9-0 per i biancoazzurri con le triple in transizione di Moore riaccendono però improvvisamente la contesa.
Con 5 minuti da giocare ancora sul cronometro, una tripla di Giuri porta la Happy Casa sul -6. Ci pensa prima Martin e poi Odom a chiudere la contesa nel momento clou, ricacciando indietro i tentativi di rimonta degli ospiti. Game over al PalaRadi.
Il 2 gennaio la Happy Casa Brindisi torna sul parquet del PalaPentassuglia. Avversario la Openjobmetis Varese (8 punti) alle ore 20.45.

Vanoli Cremona-Happy Casa Brindisi 92-83
Parziali: (16-23; 47-32; 65-56; 92-83)

VANOLI
: T.Diener 11, Martin 16, Johnson Odom 31, Sims 5, Fontecchio 11, Milbourne 10, Ruzzier 2, Ricci, Portannese 6, Gazzotti, D.Diener ne. All.: Sacchetti.

HAPPY CASA
: Mesicek 4, Suggs 8, Tepic 12, Oleka 5, Lalanne 22, Giuri 5, Smith 9, Moore 18, Cardillo ne, Donzelli ne, Sirakov ne, Canavesi ne. All.: Vitucci.

TIRI DA 2 PUNTI – VANOLI: 18/31; HAPPY CASA: 25/40.
TIRI DA 3 PUNTI – VANOLI: 15/33; HAPPY CASA: 5/16.
TIRI LIBERI – VANOLI: 11/14; HAPPY CASA: 18/19.
RIMBALZI – VANOLI: 29 (9 off); HAPPY CASA: 27 (6 off).
ASSIST – VANOLI: 16; HAPPY CASA: 8.
PALLE PERSE – VANOLI: 15; HAPPY CASA: 18.

Arbitri: Saverio Lanzarini – Luca Weidmann – Gianluca Calbucci

Ufficio Stampa New Basket Brindisi

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: