Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

New Basket Brindisi - Pallacanestro Cantù: 86 - 88

Pazzesco e clamoroso finale di partita al PalaPentassuglia tra la Happy Casa Brindisi e la Red October Cantù, terminata sul punteggio di 86-88 con una tripla incredibile di Thomas allo scadere del tempo regolamentare. L’esultanza eccessiva e inspiegabile del giocatore canturino ha scatenato un parapiglia negli ultimi concitati istanti di gara, non segnalato dalla terna arbitrale.

La rimonta biancoazzurra quindi si spegne sul più bello, ma i ragazzi di coach Vitucci escono tra gli applausi scroscianti del pubblico amico, conscio del grande dispendio di energie fisiche e mentali messe in campo dalla squadra. L’ultimo quarto pirotecnico da 30-27 ha reso la sfida davvero vibrante, con Brindisi capace di rimontare 6 lunghezze a 1.40” dalla fine e mettere il naso avanti con i 2 liberi di Moore a 5 secondi dalla fine.
La prodezza di Thomas regala l’accesso alla Final Eight di Coppia Italia alla squadra brianzola, mentre la Happy Casa condivide l’ultima piazza a quota 8 punti in coabitazione con Pesaro, Varese e Pistoia.

MVP Burns in doppia doppia con 24 punti e 12 rimbalzi e una valutazione pari a 32, quasi al pari di Lalanne che lo tallona in virtù dei suoi 22 punti, 12 rimbalzi e 27 di valutazione lega.
Il temuto Culpepper si accede nel finale di gara realizzando 11 dei suoi 18 punti totali nel 4° quarto, mentre non basta la coppia Moore-Smith da 17 punti a testa per la Happy Casa, priva del suo capitano Cardillo causa lutto familiare e con Giuri recuperato in extremis.
Terminato il girone di andata, i biancoazzurri saranno di scena domenica prossima al PalaRuffini di Torino. Palla a due ore 17.00.

Happy Casa Brindisi-Red October Cantù 86-88
Parziali: (22-20; 39-41; 56-61; 86-88)

HAPPY CASA
: Mesicek 10, Suggs 8, Tepic 12, Lalanne 22, Giuri, Moore 17, Smith 17, Donzelli, Oleka, Canavesi ne, Sirakov ne, Di Maggio ne. All.: Vitucci.

RED OCTOBER
: Smith 2, Culpepper 18, Cournooh 11, Parrillo, Crosariol 10, Raucci, Chappell 6, Burns 24, Thomas 17, Tassone ne. All.: Sodini.

TIRI DA 2 PUNTI – HAPPY CASA: 29/46; RED OCTOBER: 25/42.
TIRI DA 3 PUNTI – HAPPY CASA: 3/14; RED OCTOBER: 9/22.
TIRI LIBERI – HAPPY CASA: 19/25; RED OCTOBER: 11/18.
RIMBALZI – HAPPY CASA: 37 (7 off); RED OCTOBER: 27 (5 off).
ASSIST – HAPPY CASA: 16; RED OCTOBER: 13.
PALLE PERSE – HAPPY CASA: 15; RED OCTOBER: 11.

Arbitri: Manuel Mazzoni – Denny Borgioni – Martino Galasso

Ufficio Stampa New Basket Brindisi

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: