Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Storm Ubique Ascoli - Il Ponte Morrovalle: 44 - 82 , Promozione > Playoff - Semifinali

Il Ponte Morrovalle inizia con il botto la semifinale playoff, e lo fa andando ad espugnare nettamente il campo degli Storm Ubique Ascoli al termine di una gara disputata con grande ritmo ed intensità che ha visto gli uomini di coach Pomante dilagare nel secondo tempo. La partita ha avuto storia solamente nel primo quarto nel quale le due squadre sono rimaste sempre a contatto, mentre dal secondo parziale in avanti Il Ponte ha preso in mano le redini dell'incontro riuscendo ad andare al riposo lungo avanti 24-38.

Le cose non sono cambiate alla ripresa del gioco, con gli ospiti che hanno costruito un terzo quarto da 7-31 che ha chiuso definitivamente i giochi. Nel Morrovalle in dieci sono andati a referto, con cinque giocatori in doppia cifra. Su tutte la prova di Marota che ha chiuso con 13 punti a referto. Nello Storm Ubique invece il migliore è stato Stilla che ha chiuso a quota 11 punti.

Storm Ubique Ascoli - Il Ponte Morrovalle 44-82

Ascoli: Prisco, Scaringella, Paci 2, Di Camillo 2, Stilla 11, Coccia 2, Smiroldo 6, Bottoni 8, Morganti ne, Cataldi 4, Rossoli 5, Totò 4. 

Morrovalle: Bedeschi 2, Bruscantini 9, Bongelli 12, Marota 13, Gasparrini, Mordini 6, Di Chiara 5, Ferreyra 10, Ferrara 4, Bordignon 10, Panaro 11, Pagliaricci. All. Pomante

Parziali: 14-19, 10-19, 7-31, 13-13.
Progressivi: 14-19, 24-38, 31-69, 44-82.
Usciti per 5 falli: Ferreyra (Morrovalle)

Arbitri: Vittori e Renga

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: