Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Thunder Basket Matelica-Fabriano - Basket 2000 Senigallia: 48 - 42 , Serie B Femminile Emilia Romagna-Marche > Girone B

Le ragazze di Senigallia sono partite per Matelica con la convinzione che una vittoria sul parquet di Borgo Nazario Sauro avrebbe messo un bel margine in classifica con una diretta concorrente per la salvezza finale. Nel primo quarto Senigallia ha iniziato bene e si è portata anche in vantaggio di 10 lunghezze 4-14, poi c'è stato il rientro delle padrone di casa e il quarto è terminato 12-16. Nel secondo quarto sono iniziate le difficoltà per Senigallia nell'andare a canestro e nel contenere Matelica, parecchi missmatch a favore delle casalinghe e soprattutto errori madornali al tiro hanno consentito non solo il recupero di Matelica ma anche il sorpasso e la chiusura del quarto in vantaggio di quattro punti 25-21.

Al rientro dal riposo lungo continua la carenza di punti su azione di Senigallia tant'è che i sette punti segnati nel quarto sono frutto di altrettanti tiri liberi. Nell'ultimo periodo il vantaggio casalingo varia tra i sette e gli undici punti fin quasi alla fine poi il rientro di Senigallia che a trenta secondi dalla sirena finale si porta a meno tre con palla in mano, ma l'ennesimo sbaglio sotto canestro mette fine alla speranza di Senigallia di recuperare. Finale 48 a 42 per Matelica che così riesce con merito ad ottenere la prima vittoria di campionato.  Per Senigallia un'altra battuta d'arresto che non complica l'obbiettivo finale ma lo rende più difficile, ora in classifica a due punti ci sono 5 squadre con cui Senigallia dovrà combattere per non finire nella scomoda ultima posizione.

Thunder Matelica: Bernardi 4, Stronati 5, Sbai, Zito, Baldelli 2, Ricciutelli 2, Gargiulo, Ceccarelli, Zamparini 9, Michelini 15, Paffi 6, Franciolini 5. Coach Rapanotti.

MyCicero Senigallia: Mengucci 2, Cattalani 2, Veroli, El Haiti 4, Sordi 22, Baracaglia, Vecchietti 2, Formica 2, Lazzari, Bonacci, Angeletti 8, Burini. Coach Tonucci, Vice Santini.

Parziali: 12-16, 13-5, 10-7, 13-14.

Giampaolo Alessandroni

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: