Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Thunder Matelica - Panthers Roseto: 48 - 43 , Femminili > Serie B

Non sono andate lontane dal secondo colpaccio in tre giorni le Baia del RePanthers Roseto, che sull'ostico parquet di Matelica cedono all'ultima curva per 48-43 dopo una partita giocata a viso apertissimo. Con un po' di attenzione in più e qualche episodio favorevole nella seconda parte di gara, infatti, le ragazze di coach Franco Ghilardi avrebbero potuto festeggiare un altro prezioso successo insieme alla folta rappresentanza di supporters giunta direttamente dal Lido delle Rose.

Così non è stato, perchè dopo un'altra partenza sprint nei primissimi minuti Degiovanni (grande protagonista con 18 punti) e compagne subivano prima il rientro e poi il sorpasso della formazione marchigiana. Chiuso a -4 l'intervallo lungo (25-29), Matelica metteva infatti la testa avanti nel terzo periodo senza mai più cedere il comando del match, pur in una situazione di costante equilibrio con un solo possesso di distanza tra le squadre.

Finisce con il successo di misura delle locali, ma le Baia del Re Panthers sono sempre rimaste aggrappate alla partita nonostante gli appena 14 punti segnati dopo l'intervallo. E adesso dopo il tour de force di queste prime due trasferte, ci saranno altrettante preziosissime settimane di tempo per preparare la prima uscita casalinga della stagione: sabato 3 novembre al PalaMaggetti contro Perugia.

Coach Franco Ghilardi al termine della partita: "Sicuramente c'è stato un passo indietro rispetto alla vittoria di Pesaro, ma diversi fattori hanno avuto il loro peso: dai problemi fisici di molte giocatrici alla settimana difficile di allenamenti per il PalaMaggetti occupato, oltre a un po' di comprensibile stanchezza dopo le tante energie spese tre giorni prima a Pesaro. Lavoreremo come e più di prima per migliorarci, partendo da una certezza: in questo campionato ci possiamo stare. E se prima del via mi avessero detto che nelle prime due trasferte con una squadra così giovane una l'avremmo vinta e l'altra ce la saremmo giocata alla pari, onestamente avrei firmato subito".

THUNDER BASKET MATELICA - BAIA DEL RE PANTHERS ROSETO 48-43 (14-14; 25-29; 38-33)

Matelica: Pecchia D. 9, Zamparini 9, Michelini 12, Franciolini 2, Stronati 6, Sbai, Zito 5, Baldelli 5, Pecchia L., Berbardi, Ceccarelli, Gargiulo.

Roseto: Erica Degiovanni 18, Martina Di Giorgio 2, Sara Ambrosio 2, Asia Pineto, Francesca Trovarelli 3, Alyssa Rospo, Eugenia D'onofrio 3, Giulia Cifeca 2, Francesca Marini 6, Lucia Silvestri, Olimpia Ramasco, Irene De Vettor 7. Coach: Franco Ghilardi.

Stefano Blois-Area Comunicazione Baia del Re Panthers Roseto

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: