88ers Civitanova - Campetto Basket Ancona: 81 - 70 , Divisione Regionale 1 > Playout - I° Turno

Un black out negli ultimi 4′ e mezzo di partita costa lo 0-1 nella serie del primo turno di playout ai ragazzi de Il Campetto. La prima sfida nella corsa salvezza in Divisione Regionale 1 della squadra di Sergio Pasqualini e Fabio Orlandini va dunque ai civitanovesi dell’88ers che vincono allungando sul definitivo +11 soltanto nel finale quando tutto era allestito per una volata gomito a gomito. Trentacinque ottimi minuti per i stamurini, probabilmente alla loro miglior partita della stagione, che però si sono sciolti nel momento in cui invece bisognava raccogliere le ultime energie per produrre lo scatto finale.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Davanti ai dorici una squadra formata da un equilibrato mix tra gioventù (8 giocatori nati tra il 2003 e il 2006) e un terzetto di esperienza pura capitanato da “Ciccio” Amoroso (classe 1978 che non ha certo bisogno di troppe presentazioni), capitan Luca Tappatà (del 1982 ed espertissimo della categoria) e Luca Cardinaletti, playmaker chiaravallese del 1987 cresciuto proprio nelle giovanili stamurine fino agli esordi in prima squadra in Serie B nel 2007/08.

L’inizio è subito scoppiettante ed equilibrato. Ancona trova punti e coraggio dai suoi “senatori”, con Solforosi che apre i fuochi da tre punti, Mancini e Marinelli sgomitano sotto canestro, il tutto orchestrato da Canali in cabina di regia. Due triple di Tappatà nel finale di primo quarto portano Civitanova avanti 22-20 al 10′. Ancora equilibrio nel secondo periodo con squadre che tornano negli spogliatoi sul 39-36 per gli 88ers.

Il terzo quarto è favorevole ai dorici che trovano un paio di triple di Canali per il sorpasso. Civitanova è ancora presente e tutti in parità a quota 60 nell’ultima mini pausa.

In apertura di ultima frazione Il Campetto è di nuovo avanti, ma quel 67-68 a -5’15” dalla conclusione sarà l’ultima volta con i biancoverdi avanti nel punteggio. Civitanova segna con Abbate il sorpasso che aprirà il varco verso la fuga finale. Parziale di 14-2 nell’ultima metà del quarto decisivo per i locali che si sbarazzano dei stamurini e vanno a prendersi l’1-0 nella serie mantenendo così il vantaggio del fattore campo (81-70).

Gara-2 in calendario venerdi 19 aprile alle ore 21.30 al Palascherma con Il Campetto che vuole tornare al Palarisorgimento mentre Civitanova vorrà chiaramente chiudere i conti e festeggiare la salvezza. Comunque vadano le cose la perdente della serie avrà poi un’altra chanche per mantenere la categoria giocando il 2°turno di playout senza appello contro la perdente della serie tra Aesis ’98 Jesi e Vigor Matelica. (Fonte: ufficio stampa Campetto Ancona)

88ers Civitanova - Campetto Ancona 81-70

Civitanova: Ferranti 5, Malaspina 5, Cardinaletti 6, Abbate 8, Tappatà 11, Palombini, Amoroso 11, Radaelli, Gattafoni 12, Pellegrini 2, Seri 21. All. Ripa

Ancona: Regai 4, Colle 4, Caporalini 5, Covacci 2, Canali 15, Solforosi 13, Mancini 8, Elia, Marinelli 16, Properzi 4, Profeti. All. Pasqualini

Parziali: 22-20, 19-16, 20-25, 20-9.
Progressivi: 22-20, 41-36, 61-61, 81-70.
Usciti per 5 falli: Abbate (Civitanova); Solforosi e Marinelli (Ancona)

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: