Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

88ers Civitanova - Vigor Matelica: 72 - 63 , Serie D Regionale > Girone A - Marche

Neanche il turno di riposo ha rallentato la marcia degli 88ers Civitanova, che dopo la settimana di sosta riprendono il proprio percorso da dove l'avevano interrotto, e lo fanno superando nell'anticipo dell'ottava di ritorno la Vigor Matelica e portando a casa la decima vittoria consecutiva. Con questo successo i civitanovesi agganciano al secondo posto il Basket Maceratese, a soli due punti dalla capolista Fochi Pollenza.

Partita equlibrata e combattuta per oltre trenta minuti con la Vigor che è stata avanti per larghi tratti dell'incontro, chiudendo in vantaggio alla penultima sirena sul 49-52. Gli 88ers hanno risolto l'incontro in proprio favore con un ottimo ultimo quarto, trascinati dal un Sappa autore di 27 punti, di cui tutti gli ultimi dieci della propria squadra. Nella squadra di casa bene anche Polidori, 18 punti per lui, e Tappatà che ha chiuso a quota 12. Nel Matelica buone prove per pecchia e Ghouti, andati entrambi in doppia cifra.

88ers Civitanova - Vigor Matelica 72-63

Civitanova: Polidori 18, Pagliariccio 2, Ferraro, Evangelisti, Tappatà 12, Napoli 7, Sappa 27, Pacioni 4, Mazzieri 2. 

Matelica: Olivieri 9, Porcarelli 4, Pecchia 12, Mori 2, Selami 6, Zamparini, Brugnola ne, Ghouti 10, Bracchetti A. 8, Piermartiri 3, Picchietti D. 2, Bracchetti C. 7. All. Picchietti G.

Parziali: 18-13, 16-24, 15-15, 23-11.
Progressivi: 18-13, 34-37, 49-52, 72-63.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Marconi e Petracci

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: