Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ascoli Basket - Fochi Pollenza: 61 - 81 , Serie D Regionale > Girone A

I Fochi Pollenza passano con autorità sul campo dell'Ascoli Basket e chiudono la loro regular season al primo posto con 19 vittorie e sole 5 sconfitte. Per ufficializzare la loro eventuale vittoria della regular season bisognerà però attendere l'ultima giornata, nella quale Mazzoleni e compagni osserveranno il turno di riposo. In caso di vittoria di Macerata con Porto Potenza i Fochi chiuderebbero al secondo posto, che diventerebbe addirittura terzo se gli 88ers Civitanova dovessero espugnare Pedaso.

Nel caso le tre squadre dovessero arrivare tutte a pari merito, saranno gli 88ers a chiudere primi, con Macerata seconda ed i Fochi terzi. Tornando alla partita, il successo dei ragazzi di coach Luciani non è mai stato in discussione, tanto che il loro vantaggio fin dal primo quarto è stato superiore ai quindici punti. Alla fine nei Fochi ottime sono state le prove di Vignati L., 19 punti per lui, Riccardo Mazzoleni e Grande, andati entrambi in doppia cifra. Nell'Ascoli bene il solito Mazzella, miglior marcatore della serata con 23 punti.

Ascoli Basket - Fochi Pollenza 61-81

Ascoli: Santini 10, Falcioni 2, Luzi, Mattei 11, Bellinzona 3, De Vecchis 2, Bassetti 4, Nanni 4, Falà 2, Mazzella 23. All. Caponi

Pollenza: Vignati L. 19, Vignati G. ne, Merlini, Luciani C. 3, Mazzoleni R. 16, Scocco 4, Grande 14, Cingolani 9, Uncini 2, Mari 5, Mazzoleni G. 9. All. Luciani N.

Parziali: 7-23, 19-24, 17-23, 18-11.
Progressivi: 7-23, 26-47, 43-70, 61-81.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Virgili e Shewtshenko

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: