Basket 2000 Senigallia - Magnolia Basket Campobasso: 48 - 81 , Serie B Femminile > Playoff - Finale

MYCICERO BASKET 2000 SENIGALLIA - LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 48-81
(11-29, 23-49; 33-72)

SENIGALLIA: Cattalani 2, Bernardi 4, Paccapelo 2, D’Amico Mar., Formica 2, Cecchini 9, Pentucci 10, Duran Calvete 5, Borghetti 2, D’Avanzo 12, Nobili. All.: Luconi.

CAMPOBASSO: Del Sole 14, Giacchetti 8, Quiñonez 13, Moffa, Vitali 6, Trozzola 10, Mascia 2, Rizzo 3, Lallo 2, Bocchetti 7, Moscarella Contreras 16. All.: Sabatelli.

ARBITRI: Beltrami (Ancona) e Bastianelli (Pesaro Urbino).
NOTE: fallo tecnico alla panchina (Senigallia).

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Il terzo titolo stagionale a carattere interregionale, dopo under 15 ed under 17. Un exploit in un torneo senior con tutto un gruppo di junior (base dell’organico il team under 17 con il capitano Alessia Vitali fuori categoria, ma comunque non ancora diciottenne). La Molisana Magnolia Campobasso conquista il successo nel torneo di serie B con Marche ed Umbria con un percorso playoff senza macchie (quattro successi in altrettante gare) ed ora è pronta a poriettarsi sul concentramento che potrebbe qualificare alle poule playoff per l’A2.

GRANDE IMPATTO Dopo un canestro di Quiñonez in avvio ed una tripla marchigiana (unico vantaggio di casa di serata), i #fiorellinidacciaio, guidati dal coach della prima squadra Mimmo Sabatelli, dopo un po’ di assestamento, riescono ad inserire il turbo e prendono man mano margine, arrivando a ben sei possessi di vantaggio al termine della frazione.

VANTAGGIO AMPLIATO Nel secondo quarto le campobassane aumentano i giri del proprio motore e finiscono per spaccare in due la contesa con l’incitamento dei sostenitori rossoblù che dà ancora più sostanza all’azione del team del capoluogo di regione.

IN GHIACCIAIA
Un’ulteriore stretta difensiva (soli dieci punti patiti nel periodo) unita ad una grande fluidità in attacco fa sì che al 30’ la pratica di fatto sia pienamente chiusa per le campobassane forti di un +39 che sa di sentenza definitiva (43-72).

GARBAGE TIME
L’ultimo quarto, così, è una passerella per le magnolie che migliorano le proprie statistiche, fanno sporcare il referto a dieci delle proprie undici rotazioni e si proiettano già su quella che sarà la fase nazionale di categoria.

DOPO PARTITA Per coach Mimmo Sabatelli, al termine, le sensazioni sono quelle di che è entusiasta per una serata piena di emozioni. «Questo 4 maggio – sentenzia – resterà tra le date memorabili del nostro club. Questo successo a Senigallia e, in precedenza, quello a Mosciano Sant’Angelo hanno rappresentato la piena conferma del lavoro portato avanti da questo club sul fronte giovanile. È il successo delle ragazze, degli staff e di un progetto a largo, larghissimo respiro».

Entrando sul tema della contesa di B aggiunge: «Questo successo è di assoluto rilievo perché un team under ha vinto il titolo di B. La gara? Difendendo forte, come questo gruppo sa fare, riusciamo poi a trovare sempre fluidità in attacco».
Poi, un nuovo accenno all’under 15 con complimenti «a Francesco (Dragonetto, ndr) e Roberta (Di Gregorio, ndr) per il lavoro portato avanti».

Quindi, sulle prospettive di under 17 e B, l’aggiunta: «Ovviamente più si va avanti e più l’asticella si alza, ma cercheremo di dare il massimo gara dopo gara, cercando nella settimana con doppio concentramento di riuscire a trovare i giusti equilibri».

SICILIA E SARDEGNA Per le campobassane, ora, la prospettiva più immediata, sul fronte della serie B, sarà quello del concentramento di prima fase nazionale con la Virtus Cagliari ed il Viagrande, quintetti vincitori, rispettivamente, dei tornei di serie B in Sardegna e Sicilia. Per la vincente ci sarà poi l’accesso al tabellone quattro dei playoff nazionali con incrocio con la vincitrice del torneo del Lazio in prima battuta ed eventuale barrage decisivo per il salto di categoria contro la vincente di Campania-Toscana.

Fonte: ufficio stampa Magnolia Campobasso 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: