Basket Cremona - Scafati Basket: 68 - 63 , Serie A > Girone Unico LBA

La Vanoli Basket Cremona conquista la vittoria contro la Givova Scafati Basket e si allontana dalla zona calda della classifica. Avvio di partita equilibrato, con i padroni di casa che sfruttano l’ottimo Denegri (10 punti) sui due lati del campo e un bel taglio di Golden mentre la Givova si affida principalmente all’asse Robinson (14 punti) - Gamble (7 punti e 4 rimbalzi) e ai muscoli di Pinkins (6-8).

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

La Vanoli poi piazza un break di 7-0 grazie soprattutto alle accelerazioni di Denegri, Adrian (6 punti e 5 rimbalzi) e Zanotti (15 punti e 5 rimbalzi), Robinson interrompe tutto con la bomba dall’angolo del -2 e poi rubando e appoggiando in contropiede il layup che rimette Gentile e compagni in parità sul 15-15. Il quarto si chiude poi con un bell’appoggio di Pinkins (8 punti e 7 rimbalzi) e la tripla sulla sirena di Lacey (16 punti), che sigilla i 10’ iniziali del match sul 18-17.

Dopo che Pini e Rossato (13 punti) si iscrivono alla partita con delle belle giocate individuali, Lacey continua senza pietà a realizzare dalla distanza e una bomba in transizione di McCullough sigla un 8-0 di break locale, interrotto dalla tripla dall’angolo di Blakes del 28-24. Successivamente, la Vanoli muove bene palla trovando Eboua sotto i tabelloni, Lacey si prende ancora il proscenio con un paio di iniziative di puro talento e poi Davis (6 punti, 4 recuperi, 9 assist) respinge al mittente le folate di Pinkins e Robinson sigillando il tempo sul 35-30.

Al di là di una bomba di Robinson, la ripresa inizia meglio per i padroni di casa, che sfruttano al meglio la presenza sotto i tabelloni di Adrian, Zanotti e Golden e tengono il margine di vantaggio sugli ospiti (43-34). Con il concreto Denegri e le sue combinazioni con Zanotti, Cremona aggiorna anche il massimo vantaggio sul +11, Gentile in acrobazia interrompe un minimo il momento negativo ospite e le incursioni di Rivers (7 punti e 5 rimbalzi) e Robinson a fine periodo, tengono comunque viva Scafati (50-42 dopo 30’). Grazie ai jumper di Denegri e soprattutto un infallibile Zanotti, comunque sia, la Vanoli spegne ogni tentativo di rimonta di Pini e compagni e si porta anche sul +14 a 7’ dalla fine, prima che Rossato guidi la reazione di orgoglio ospite che riavvicina le squadre sul 57-48.

Con i liberi di Davis e Zanotti, comunque sia, la Vanoli scappa sul +12 ma le ultime giocate sia di capitan Rossato che del tiratore Rivers accendono la Givova, che poi approfitta degli errori avversari per realizzare dalla lunetta con Pinkins e con un recupero con Gentile il -2. Ci pensa Davis con un suo 1vs1 vincente ad interrompere l'emorragia lombarda, che assieme a Lacey ed Eboua tiene avanti i padroni di casa di 4 lunghezze a 33" dal termine. L'ultimo errore di Henry dall'arco, in seguito, costringe, stavolta sì, Scafati alla resa sul 68-63 conclusivo. 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: