Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Campetto Basket Ancona - Janus Fabriano: 67 - 71 , Serie B Nazionale > Girone C

Per la venticinquesima giornata di campionato di serie B targata Old Wild West si affrontano la Luciana Mosconi Ancona, reduce dalla facile vittoria nella trasferta abruzzese di Campli, e la Janus Fabriano che ritorna al basket giocato dopo le due giornate di stop “forzato”. Agli ordini dei signori Pietro Rodia di Avellino e Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia scendono in campo per la squadra di casa S. Centanni, Casagrande, Maddaloni, Polonara, Baldoni; mentre per la squadra ospite Paparella, Dri, Masciarelli, Morgillo e Bryan.

Sylvere Bryan imbeccato sotto canestro da Dri porta gli ospiti in vantaggio sullo 0-2, ma Baldoni la pareggia subito con un rimbalzo offensivo dopo una stoppata dello stesso Bryan. Dopo un paio di minuti senza segnare, sblocca il punteggio un canestro di Polonara, con Masciarelli già a due penalità e subito sostituito da Bordi. Dopo 4 minuti Fabriano è già in bonus, ed i ragazzi di coach Pozzetti si portano sul 9-5 al 6’ con un break firmato dal jumper di Baldoni e dalla tripla di Simone Centanni. Canestro di Bryan su assist di Monacelli, ma la tripla di Redolf porta Ancona al massimo vantaggio sul 12-7 al 7’.

Un tiro dalla media di Luini, seguito dal canestro da sotto di Sylvere Bryan e dal 2+1 di Filiberto Dri porta il punteggio sul 15-14 al 9’, ma la tripla di Simone Centanni chiude il quarto sul 18-14 per i locali. Il secondo quarto si apre con un 5-0 firmato Centanni e Redolf (tripla) per il massimo vantaggio casalingo 23-14. 7 punti consecutivi di Nicolo’ Gatti riportano in scia i cartai, a cui risponde l’ennesima tripla di Simone Centanni per il 26-21 al 14’ che costringe al timeout coach Fantozzi. Due liberi di Casagrande e il canestro di Baldoni spingono, di nuovo, al massimo vantaggio Ancona sul 30-21.

La tripla di Masciarelli sulla difesa a zona della Luciana Mosconi ed il 2/2 ai liberi di Gatti sul terzo fallo di Maddaloni riportano a contatto Fabriano sul 32-28 al 18’. Un canestro di Dri, un 2+1 di Gatti e 5 punti del solito Centanni (17 punti all’intervallo), chiudono il secondo quarto sul 37-33 per la squadra di casa. Al ritorno sul parquet due triple consecutive di Centanni e Polonara spingono i ragazzi di coach Pozzetti, per la prima volta, alla doppia cifra di vantaggio 43-33 al 22’. Tripla di Paparella per chiudere il break anconetano, poi un canestro di Bryan, intervallati da un canestro di Baldoni in contropiede e da con un 2+1, sempre del pivot anconetano, per il nuovo +10 Ancona al 24’.

Due triple di Paparella e Monacelli riportano a contatto gli ospiti sul 48-44 al 25’. Coach Pozzetti decide di chiamare un minuto di sospensione per schiarire le idee. Il pressing a tutto campo dei cartai porta i suoi frutti e con due canestri consecutivi, di Paparella e Monacelli, si riportano sul 48-48 al 29’. Le triple di Simone Centanni e quella di Nicolo’ Gatti, sul possesso successivo, mantengono le due squadre in perfetta parità 51-51. L’1/2 ai liberi di Casagrande ed un canestro per parte dei due mattatori della partita Centanni e Gatti chiudono il terzo periodo sul 54-53 per i locali.

Una partita che non ha ancora un padrone, nonostante la Luciana Mosconi abbia provato la fuga in un paio di circostanze.
L’ultima e decisiva frazione si apre con il 2/2 ai liberi di Simone Centanni, ma un assist al bacio di Gatti per il taglio di Cimarelli riporta la Janus sul 56-55. Ancora Gatti in post basso serve a Dri la tripla del sorpasso ospite 56-58 al 32’. Due liberi ed una tripla sempre del capitano Dri spingono i ragazzi di coach Fantozzi al massimo vantaggio sul 56-63 al 33’, prima che una tripla di un incontenibile Centanni riporti a contatto i suoi.

Tripla di Paparella su un altro assist di Gatti e Fabriano che vola sul 59-68 al 36’. Redolf commette due falli consecutivi e si accomoda in panchina, mentre dall’altra parte due liberi di Dri portano sul +11 la Ristopro’. Altri due punti per Centanni, arrivato a quota 32, ed una tripla di Maddaloni riavvicinano la squadra locale 64-70 al 39’. Un fallo a centrocampo di Cimarelli manda Casagrande in lunetta e riporta la Luciana Mosconi sul 66-70 a 30 secondi dalla fine.

Fabriano che gestisce palla con il cronometro ma lo 0/2 ai liberi di Gatti da’ ancora speranza ad Ancona che, però, si fa sorprendere a rimbalzo offensivo e commette fallo su Filiberto Dri, ma anche per lui un sanguinoso 0/2 ai liberi. Dall’altra parte Casagrande fa solo 1/2 ai liberi. Fallo sistematico di Polonara su Bryan che fa 1/2 per il 67-71 a 5 secondi dalla fine. La tripla di Centanni si spegne sul ferro. Janus che fa suo il derby ed è matematicamente ai playoff. Gran bella partita ma alla fine l’ha vinta la squadra più profonda, anche se la Luciana Mosconi esce a testa altissima.

LUCIANA MOSCONI ANCONA: Simone Centanni 32 (4/8; 7/13), Lorenzo Baldoni 11 (5/10; 0/2), Mattia Redolf 6 (0/1; 2/4), Riccardo Casagrande 6 (0/4; 0/1), Sergio Maddaloni 5 (1/2; 1/4), Valerio Polonara 5 (1/5; 1/3), Alessandro Luini 2 (1/1), Lorenzo Pajola 0, Alessandro Bolognini NE, Alessio Zandri NE, Tommaso Cognigni NE.

JANUS RISTOPRO’ FABRIANO: Filiberto Dri 19 (3/7; 2/4), Nicolo’ Gatti 19 (5/9; 2/7), Emiliano Paparella 11 (1/6; 3/7), Sylvere Bryan 9 (4/6), Lorenzo Monacelli 7 (2/4; 1/2), Dario Masciarelli 3 (0/1; 1/2), Devid Cimarelli 2 (1/1), Ivan Morgillo 1 (0/0), Massimiliano Bordi 0 (0/0), Stefano Marisi NE, Niccolo’ Mencherini NE.

Carlo Eutizi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: