x




Cus Ancona - Pallacanestro Femminile Umbertide: 63 - 73 , Serie C Femminile > Girone Unico

Nel campionato di serie C dopo quattro vittorie consecutive il Cus Ancona si ferma contro l’Umbertide. All’impianto dei Salesiani finisce 63 a 73 per la formazione umbra che ha dimostrato tutto il suo valore nonostante il tanto impegno speso in mezzo al campo dal Cus Ancona peraltro privo di alcune pedine. A fare la differenza tra le due squadre anche una serie di errori sottocanestro a volte banali, qualche palla persa in fase di impostazione e un pizzico di sfortuna da parte della formazione guidata da Carmelo Foti senza nulla togliere all’Umbertide. Una partita a tratti da categoria superiore con la formazione umbra che ha messo in vetrina un paio di giocatrici davvero interessanti capaci di trovare la via del canestro da qualsiasi posizione. Una capacità realizzativa che alla fine ha premiato l’Umbertide.

Una gara che si è messa subito in salita per il Cus Ancona che dopo 5 minuti di gioco era sotto di 14 punti. Recuperare non è stato semplice ma alla prima sirena la formazione di Carmelo Foti è riuscita ad accorciare sul parziale di 19 a 9. Secondo quarto che il Cus Ancona inizia con il giusto piglio ma un paio di palle perse ridanno il via libera all’Umbertide che prova a scappare ma le “cussine” non mollano. All’intervallo lungo il tabellone dice 37 a 30 per l’Umbertide. Una gara riaperta ma al rientro in campo la formazione ospite cerca l’allungo al cospetto di un Cus a tratti distratto. Il distacco aumenta con l’Umbertide che alla sirena tocca il massimo vantaggio 58 a 40. Punto nell’oroglio il Cus rientra sul rettangolo di gioco quanto mai deciso a rimettere in discussione il risultato arrivando a 7 punti dall’Umbertide con la formazione umbra che nei minuti finali trova il modo di mettere al sicuro il risultato fino al definitivo 73 a 63. 

Fonte: ufficio stampa Cus Ancona

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: