Derthona Basket - Virtus Bologna: 82 - 75 , Serie A > Playoff - Quarti di Finale

La Bertram Derthona Tortona conquista anche Gara 4 contro la Virtus Segafredo Bologna e pareggia la serie sul 2-2, tenendo tutto in gioco per la decisiva Gara 5. Avvio migliore per i padroni di casa , dato che Weems realizza sia dall’arco che da vicino e la bomba di Strautins faccia esultare i tifosi locali, prima che Shengelia nel pitturato si faccia sentire riducendo sull’8-4.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Dopo la tripla di Obasohan del +7, Cordinier in penetrazione e soprattutto gli squilli di Abass dall’arco ristabiliscono l’equilibrio nel match, sebbene poi Obasohan e in particolare cinque punti consecutivi di Dowe riscrivano il +6 Derthona (18-12). Sul finire del quarto, Baldasso apre ancora il fuoco dall’arco per la Bertram ma Cordinier e Abass beffano la difesa avversaria sfruttando il proprio atletismo per il 21-18 dopo 10’. La Virtus continua poi a cercare il vantaggio fisico nel pitturato e i tagli di Cordinier, Mickey e Polonara, ribattendo un minimo agli effetti della mira dall’arco di Radosevic e Dowe (29-23).

A seguito di un botta e risposta tra Belinelli e Baldasso, Abass cerca di tenere in scia la Segafredo ma un solido Radosevic e un’altra bomba di Baldasso fanno volare i padroni di casa sul +9 (37-28). Al termine del quarto, Abass e Dobric mandano a bersaglio degli importanti tiri liberi, Candi riscrive il +9 locale con un super step-back e poi le combinazioni tra Abass e Cordinier fanno chiudere con le note alte il tempo alla Virtus (43-37 dopo 20’).

In avvio di ripresa, Cordinier e Dobric aprono il fuoco dall’arco per Bologna, lo stesso fa Strautins e le acrobazie in avvicinamento nel pitturato da Kamagate e Obasohan tengono ancora l’inerzia a favore del Derthona (50-43). Tocca poi ancora ad Abass caricarsi la Segafredo sulle spalle guadagnando e segnando dei tiri liberi, servendo anche Mickey e poi Hackett in transizione manda a bersaglio la bomba del 52-50. Grazie alle super triple di Ross e Candi, comunque sia, Tortona argina le belle giocate di talento di Mickey e Abass e si rimette con un cuscinetto di vantaggio sugli avversari (61-55).

Al termine del quarto, Candi si prende il proscenio con tripla e recupero che sigillano come meglio non potevano i 30’ iniziali del match per il Derthona (67-55 dopo 30’). Successivamente, è l’asse Ross-Radosevic a combinare efficacemente, Pajola cerca di fare lo stesso con Polonara ma Kamagate è presente nel pitturato e firma il nuovo massimo vantaggio piemontese sul 75-59. Un paio di movimenti dal post-basso di un ottimo Zizic e due nuovi squilli dall’arco di Belinelli riportano comunque decisamente più vicina la Virtus sul -4 a 3’ dalla fine, prima che Baldasso interrompa il break di 0-12 ospite con la bomba del 78-71.

Dopo una coppia di liberi segnati da Pajola, Baldasso fallisce un paio di colpi dalla distanza e Belinelli dalla lunetta rimette un singolo possesso tra le squadre a meno di 60” dal termine (78-75). Successivamente, Radosevic sbaglia un tiro dall’arco, Belinelli fallisce però il colpo che sarebbe valso il pareggio e Weems piazza una coppia di liberi per il +5 con 20” sul cronometro. L’ultimo errore di Pajola e una schiacciata di Weems chiudono definitivamente la contesa a favore del Derthona. Finisce 82-75. (Fonte: Lega Basket)

Bertram Derthona Tortona - Virtus Segafredo Bologna 82-75
(Q1 21-18; Q2 43-37; Q3 67-55)

Bertram Derthona Tortona: Zerini, Ross 6, Dowe 8, Candi 15, Tavernelli ne, Errica ne, Strautins 6, Baldasso 12, Kamagate 4, Obasohan 9, Weems 10, Radosevic 12. Coach: De Raffaele

Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 12, Belinelli 11, Pajola 4, Dobric 5, Mascolo, Shengelia 4, Hackett 3, Mickey 5, Polonara 4, Zizic 6, Dunston, Abass 21. Coach: Banchi 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: