Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Favl Basket Viterbo - Basket Assisi: 94 - 97 , Serie D Regionale > Girone Umbria

Uno stratosferico Basket Assisi sbanca il Pala Verità di Viterbo con la tripla da metà campo a 3’’ dal termine di un imprendibile Mazzotti. L’incontro finisce con il punteggio di 94-97 mai raggiunto dai ragazzi di Ceccobelli in 40’ minuti di gioco, ebbene a Viterbo, l’Assisi ha migliorato ogni record, in termini di canestri dalla media e dalla lunga distanza (11/15) e di palle perse e recuperate, tanto per dare un valore a questa partita che per Caputo e compagni vale oro per quanto pesa. Partita considerata difficile alla vigilia, per il valore dell’avversario e non solo, che si è dimostrata tale nei 40’ minuti di gioco, dove l’Assisi ha saputo gestire agonismo e mentalità distribuendo forze e intelligenza, spolverando una panchina più corta del consueto che coach Ceccobelli ha saputo gestire nel migliore dei modi costruendo alla fin una mole di gioco che per l’Assisi è stata vincente.

Un avversario leale che ha risposto sul campo con la stessa moneta, mettendo sul piatto un Tola straordinario (top scorer con 33 punti) che nei momenti cruciali del match si è caricato sulle spalle una squadra che non si è mai arresa dando il meglio di sé negli ultimi istanti della partita in un crescendo di emozioni che alla fine hanno regalato la palma della vittoria all’Assisi con un fendente di un grande Mazzotti che da oltre 7 metri che fa gonfiare la retina a fil di sirena. Un trionfo per l’Assisi anche se breve e contenuto per quello che può significare adesso in vista delle ultime battute del campionato con dei valori ancora tutti da scoprire.

La gara – L’Assisi cerca subito la via del canestro fin dai primi minuti della gara, e questo gli frutterà un vantaggio spesso numerico (41-50 al 20’ ) e (60-70 l 30’) ma soprattutto mentale che sarà la chiave del successo, soprattutto nei momenti topici del match. Il Viterbo si aggrappa alle giocate di Tola e D’Agostino (61 punti in due) che saranno sempre presenti nei piani di gioco messi in atto da coach Montorsi, l’Assisi risponde con Mazzotti e Caputo autori delle prime due triple della serata che coinvolgono nella bagarre tutti gli uomini, pronti a dare manforte ai compagni.

Marco Papa e Bartocci a dettare le danze tengono alto il ritmo partita con Valli e Capezzali a gettarsi nella mischia con penetrazioni temerarie, quasi sempre vincenti, contribuiscono a tenere alto il punteggio e sotto le plance Taddeucci e Frustichino, pronti a chiudere ogni varco a Tola e compagni. Con una difesa arcigna e un attacco prolifico, la squadra di Ceccobelli costruisce le sue fortune fino alle battute finali che vale la pena raccontare. Correva il 37’ botta e risposta dalla distanza di Caputo e Piazzolla mantengono le misure quanto basta (74-80) poi la gara si consegna agli episodi. Mazzotti con due tiri liberi e un canestro di rapina porta l’Assisi a +4 (80-84) a 1’ 27’’, subito ristabilito dalla tripla di D’Agostino che accorcia (83-84) a 60’’ dalla sirena.

Ancora Mazzotti e Caputo fanno 2/2 dalla lunetta per l’83-88 a 45’’. Il timeout di Montorsi indica la strada tanto che alla ripresa Tola infila la tripla dell’ 86-88 , poi saranno i tiri liberi a farla da padrone fino al 94-94 a 11’ dal termine. L’adrenalina sale a mille, Ceccobelli chiama il timeout, giusto per recuperare energie preziose, vista l’uscita per raggiunto limite di falli di Bartocci, Taddeucci e Capezzali, un capitale per l’economia del gioco assisiate, ma sarà la zampata vincente di Mazzotti a 3’’ dal termine a dare la vittoria ai suoi. Vince l’Assisi per 94-97 una vittoria importane che i giovanotti di Ceccobelli hanno inseguito con tutte le proprie forze. Buon segno.

Viterbo: Berto, D’Agostino 28, St. Piazzolla 3, Porrone 13, Tola 33, Si. Piazzolla 7, Cesarini, Bertini n.e., Piacentini 7, Pietrella n.e., Rastrelli 3. All. Montorsi

Assisi: Mazzotti 23, M. Papa 1, Valli 9, Sensi n.e., Frustichino 11, Taddeucci 9, Capezzali 12, Bartocci 2, Caputo 30. All. Ceccobelli

Parziali: 26-28; 15-22; 19-20; 34-27. r.f. 94-97
Arbitri: Silvi e Evangelista di Terni

Ufficio Stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: