Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Yale Pescara - Salus Basket Gualdo: 50 - 46

Torna a sorridere la Pescara Rosa Basket, che nella prima gara di questo 2018 si impone tra le mura amiche su Pallacanestro Gualdo con il punteggio di 50-46. Dopo venti minuti molto complicati una grande reazione per le ragazze di coach Francesco Paci, che possesso dopo possesso costruiscono la propria rimonta ed agganciano a quota 10 punti in classifica la formazione umbra.

Pescara comincia la sfida con Servadio, Renzetti, Lucente, Passeri e Scoglia, mentre coach Marini risponde schierando Spigarelli, Matarazzi, Baldelli, Vecchietti e Ceccarelli. L’avvio di gara vede entrambe le squadre faticare a livello offensivo, in particolare le locali che vanno sotto per 2-8 prima di infilare un mini-break di 5-0 ispirato da Servadio, che le riporta vicinissime nel punteggio (-1) a fine primo quarto.

Il secondo periodo è largamente favorevole alla squadra umbra, che si porta rapidamente in doppia cifra di vantaggio trascinata dai canestri di Marcotuli e Zito. Pescara dal canto proprio fa una tremenda fatica in attacco, con banali palle perse ed appoggi sbagliati che aggravano la situazione di difficoltà: le ospiti colpiscono a ripetizione dalla media distanza, ma pur segnando appena 15 punti Pescara riesce a mantenersi in partita girando la boa di metà gara sotto di 10 lunghezze.

Il rientro in campo dopo il peggior primo tempo della stagione è da grande squadra: come spesso avvenuto in questo campionato, Pescara esce infatti dagli spogliatoi con un’altra faccia e costruisce un mega-parziale di 14-0 in quattro minuti, portandosi per la prima volta in vantaggio con una tripla di Servadio. Anche nella metà campo difensiva, la crescita di Scoglia e compagne è notevole: Gualdo segna i suoi punti 8 del terzo quarto solo su tiro libero, Pescara supera invece l’intero fatturato del primo tempo con 22 e chiude in vantaggio 37-33 alla penultima sirena.

Nel quarto periodo, le difese tornano a prevalere sugli attacchi: la squadra umbra, pur accusando il colpo, non molla di un centimetro e resta vicinissima nel punteggio tornando anche avanti di 1 alla metà esatta del quarto. Pescara però è più reattiva a rimbalzo, guadagnandosi un paio di extra-possessi decisivi e tornando avanti con i liberi di Servadio ed il contropiede solitario finalizzato da Lucente. Le ragazze di coach Paci sono poi brave a gestire senza grossi patemi i momenti finali della sfida, chiudendo vittoriose per 50-46 una gara fondamentale per l’economia di questo campionato.
Il prossimo impegno è previsto per sabato 13 gennaio sul parquet della capolista Ancona, la cui unica sconfitta di quest’anno è maturata proprio contro le nostre ragazze nella gara di andata.

PESCARA ROSA BASKET - SALUS GUALDO 50-46 (7-8; 15-25; 37-33)

PESCARA
: Alice Passeri, Lavinia Moretti, Camilla Servadio 18, Federica Traino 3, Ilaria Nardelli 5, Francesca Lucente 3, Roberta Lunadei 14, Emanu Pagliaroli, Chiara Renzetti 2, Serena Scoglia 5, Ilenia Bellante, Fabiola Madonna. Coach: Francesco Paci. Assistent coach: Marco Franceschini e Paola Mauriello.

GUALDO
: Marcotulli 8, Ferri, Zito 4, Gatti 6, Spigarelli 7, Matarazzi 5, Moriconi 5, Baldelli 7, Vecchietti 2, Ceccarelli 2. Coach: Marini.

Stefano Blois - Ufficio Stampa Pescara Rosa Basket

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: