Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Fochi Pollenza - Bad Boys Fabriano: 63 - 48 , Serie D Regionale > Girone A

I Fochi Pollenza superano i Bad Boys Fabriano e conquistano la decima vittoria consecutiva, tornando al primo posto solitario della classifica del Girone A, complice la concomitante sconfitta di Macerata sul campo degli 88ers Civitanova. Partono meglio i giovani fabrianesi che conducono per tutto il primo quarto, chiudendo avanti alla prima sirena sul 13-17. La reazione dei padroni di casa però non si fa attendere e nel secondo periodo piazzano un break di 21-5 che permette loro di prendere in mano le redini dell'incontro con decisione.

Nel secondo tempo la trama della partita non cambia, con i locali sempre avanti con vantaggi intorno ai dieci punti e con i fabrianesi che, pur rimanendo sempre in partita, non riescono mai a mettere in pericolo la vittoria dei Fochi. Alla fine la squadra di coach Luciani manda a referto dieci giocatori, con Uncini e Riccardo Mazzoleni in doppia cifra. Nei Bad Boys bene Passarini e Mearelli che chiudono a quota 10 punti.

Fochi Pollenza - Bad Boys Fabriano 63-48

Pollenza: Vignati 6, Ciferri 7, Luciani C. 4, Mazzoleni R. 11, Scocco 7, Grande 3, Cingolani 7, Uncini 12, Cerescioli, Merlini 2, Mari 4, Mazzoleni G.. All. Luciani N.

Fabriano: Pacini 7, Balocchi 5, Falappa A. 9, Zepponi 2, Falappa E., Conti 3, Moscatelli R., Fabbri 2, Passarini 10, Mearelli 10. All. Rapanotti

Parziali: 13-17, 21-5, 15-17, 14-9.
Progressivi: 13-17, 34-22, 49-39, 63-48.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Corradini e Battino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: