Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Fochi Pollenza - Vigor Matelica: 88 - 71 , Serie D Regionale > Girone A

I Fochi Pollenza superano con autorità la Vigor Matelica e tornano alla vittoria, mettendosi alle spalle la sconfitta subita nello scontro diretto con gli 88ers Civitanova. Primo tempo equilibrato e combattuto, con le due squadre sempre a stretto contatto, tanto che alla pausa lunga il punteggio era di 37-35 per i padroni di casa. Al rientro in campo il trend della partita non è cambiato, con nessuna delle squadre capace di conquistare vantaggi degni di nota.

L'incontro si è così deciso negli ultimi dieci minuti, con gli uomini di coach Luciani capaci di sfoderare un quarto da 31 punti, che ha permesso loro di allungare in maniera decisa e di chiudere l'incontro. Nei fochi in dieci sono andati a referto, con Grande e Vignati L. su tutti con, rispettivamente, 16 e 15 punti realizzati. Nella Vigor, che recrimina per alcuni fischi arbitrali, buona la prova di Selami che ha chiuso la partita con 16 punti.

Fochi Pollenza - Vigor Matelica 88-71

Pollenza: Vignati L. 15, Vignati G. 10, Ciferri 7, Luciani C. 6, Mazzoleni R. 13, Scocco 3, Grande 16, Uncini 5, Kasperskyy ne, Mari 6, Mazzoleni G. 7. All. Luciani N.

Matelica: Olivieri 5, Porcarelli, Boni, Pecchia 6, Gentilucci 6, Selami 16, Zamparini 12, Ghouti 4, Piermartiri 8, Picchietti D. 5, Bracchetti 9. All. Picchietti G.

Parziali: 16-12, 21-23, 20-18, 31-18.
Progressivi: 16-12, 37-35, 57-53, 88-71.
Usciti per 5 falli: Ghouti e Picchietti D. (Matelica)

Arbitri: Corradini e Shewtshenko

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: