Olimpia Pesaro - Cus Ancona: 67 - 38 , Serie C Femminile > Playoff - Quarti di Finale

Quarti di finale per la Serie B dal retrogusto piuttosto amaro per il Cus Ancona pallacanestro femminile che dopo aver perso gara 1 cede anche in gara 2 sul terreno dell’Olimpia Pesaro che si impone per 67 a 38. Gara che è sempre stata amministrata dalla formazione di casa al cospetto di un Cus Ancona alle prese con diverse assenze ma chi è andato in campo ha senza dubbio dato il massimo.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Una partita non semplice con le universitarie chiamate ad una vera impresa per ribaltare quanto accaduto in gara 1 e giocarsi poi il passaggio del turno in gara 3. Un sogno che si è infranto fin dalle prime battute di gioco contro una squadra l’Olimpia Pesaro che è partita forte fin dall’inizio chiudendo il primo quarto sul parziale di 24 a 12. Sulla stessa lunghezza d’onda il secondo quarto con la formazione di Carmelo Foti che ha visto aumentare se pur di poco il distacco dall’Olimpia Pesaro con le due squadre che sono andate all’intervallo lungo sul parziale di 33 a 19.

Alla ripresa delle ostilità l’Olimpia ha continuato a macinare punti chiudendo il terzo tempo con un vantaggio di 17 punti con il tabellone fermo sul 50 a 33. A questo punto non è restato altro da fare che amministrare il risultato con il Cus che negli ultimi dieci minuti di gioco è riuscito a mettere a referto appena 5 punti a differenza dell’Olimpia che di punti ne ha realizzati ben 17. Quarto tempo che è si chiuso sul 76 a 38 quanto è bastato all’Olimpia per staccare il pass per la semifinale per la serie B. 

Fonte: Cus Ancona

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: