Pallacanestro Brescia - Derthona Basket: 72 - 65 , Serie A > Girone Unico LBA

La Germani Brescia resta in testa alla classifica in solitaria grazie alla vittoria nell’anticipo della 26ª giornata contro la Bertram Derthona Tortona. La partita si apre con un botta e risposta dall’arco tra Gabriel e Ross (15 punti e 8 rimbalzi) e le iniziative dal palleggio di Strautins (6 punti e 4 rimbalzi) e Petrucelli (8 punti e 4 rimbalzi), prima che i liberi di Obasohan diano il primo vantaggio a Tortona sul 5-7. Nonostante il cecchino Ross e i centimetri di Kamagate (10 punti e 12 rimbalzi, 21 di valutazione) cerchino di lanciare l’allungo del Derthona sul +5, la Germani si tiene a stretto contatto grazie alle abilità di Bilan dal post-basso e dal suo assist per l’appoggio di Cournooh (8 punti) dell’11-12.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Sul finire del primo periodo, Baldasso (10 punti) si sblocca realizzando al ferro e Della Valle (7 punti e 4 rimbalzi) risponde innescando Bilan con la schiacciata che sigilla i 10’ iniziali di partita sul 13-14. Successivamente, proprio Cournooh dalla media distanza e l’energia di Massinburg (11 punti e 6 rimbalzi) e Akele (10 punti e 4 rimbalzi) rimettono avanti i padroni di casa, Dowe (14 punti e 3 assist) però risponde anche con una tuonante schiacciata e l’alley-oop tra Obasohan e Kamagate vale la parità a quota 19.

Tocca poi a Massinburg, al cecchino Petrucelli e al potente Burnell (9 punti, 7 rimbalzi) cercare di spingere via la Germani ma Ross è sul pezzo e innesca sia Dowe dal perimetro che Strautins in transizione, effettuando l’ennesimo sorpasso del match sul 26-28. Al termine del tempo, sale di spettacolo la partita, con Ross a realizzare da vicino, Burnell a firmare una super schiacciata da rimbalzo in attacco e Massinburg e Dowe a replicarsi due triple ben costruite. I 20’ iniziali di partita vengono poi sigillati da uno scatenato Ross, che batte la sirena con la tripla del 33-36.

L’equilibrio nel match prosegue anche in avvio di ripresa, con l’ex Christon (10 punti) che si carica Brescia sulle spalle con le sue incursioni al ferro e i dinamici Kamagate e Strautins a tenere lì Tortona (41-40). Dopo i canestri dalla distanza di Baldasso e Dowe, Massinburg e Christon si prendono di forza il pitturato per non far perdere contatto ai padroni di casa e un bel contropiede chiuso da Burnell vale il riaggancio su Candi e compagni (48-48). Sul finire del periodo, proprio Candi realizza un jumper e l’assist di Burnell per il tagliante Akele manda le squadre all’ultimo mini-riposo sul 50-50.

Della Valle apre l’ultimo periodo sbloccandosi dal campo con un tiro in corsa, Kamagate risponde con un appoggio con fallo subìto e Cournooh dall’angolo fa esultare il PalaLeonessa A2A con la tripla dall’angolo sul 55-52. Con un tap-in di Massinburg e una bella combinazione tra Burnell e Akele, in seguito, la Germani aggiorna il massimo vantaggio sul +7, un libero di Kamagate interrompe il momento difficile del Derthona ma Akele e Burnell ancora respingono Obasohan e compagni sul 62-55 a 5’ dalla fine. Una super bomba di Baldasso tiene comunque accesa la contesa, Weems segna in fade-away il -2 e poi Akele dalla lunetta rimette due possessi tra le squadre (64-60).

Dopo una coppia di liberi realizzata da Baldasso, la Germani ribatte con un gioco da tre punti al ferro e alcuni errori di Ross e Weems permettono a Christon di appoggiare in transizione il +7 entrando negli ultimi due minuti di partita. Grazie ai liberi mandati a bersagli da Kamagate e Dowe, Tortona comunque non molla ma Baldasso dall’arco non riesce a capitalizzare dagli errori al tiro di Massinburg e Della Valle dalla lunetta riscrive il +5 a 19” dal termine. Infine, Akele realizza una comoda schiacciata dopo un ultimo tiro sbagliato da Ross e mette la cera lacca sul match. Finisce 72-65.

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: