Pallacanestro Brescia - Pistoia Basket: 97 - 75 , Serie A > Playoff - Quarti di Finale

La Germani Brescia batte nettamente anche in Gara 2 l’Estra Pistoia e sale 2-0 nella serie. L’avvio di partita è tutto nel segno della Germani, che si sblocca in avvicinamento con Akele e Christon e il cecchino Della Valle dall’arco, lasciando poi alla bomba di Varnado l’onere di sbloccare dal campo gli ospiti (9-4). Dopo una tripla di Gabriel in transizione che spinge la Germani sul +10, Willis e il vincitore dell’Antonello Riva Trophy, Charlie Moore, si mettono in azione sfruttando la loro pericolosità perimetrale e accorciando sul 14-10.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

La Germani continua però a realizzare dall’arco grazie a Christon, Akele e Della Valle, aggiornando il massimo vantaggio sul +11, prima che Wheatle e Varnado scuotano gli ospiti con dei rapidi canestri in transizione per il 23-17. Al termine del periodo, il testimone di Brescia viene raccolto da Massinburg, autore di cinque punti consecutivi, e del presentissimo Burnell nel pitturato, che sigilla un super primo quarto della Germani sul 30-19. Successivamente, Varnado mette in mostra tutte le abilità dal post-basso, Massinburg però è inarrestabile e continua a trovare il fondo della retina sia da vicino che da lontano e ci deve pensare il combattivo Wheatle a tenere comunque lì Pistoia (37-27).

Al di là dell’apporto del numero 24 biancorosso, comunque sia, i toscani non riescono a trovare alternative, mentre la Germani trova un nuovo apporto da Bilan e soprattutto Cournooh, autore di tripla, liberi e canestri in avvicinamento del +17 locale. Sul finire del tempo, l’Estra si sblocca con un gioco a due tra Della Rosa e Del Chiaro e una tripla di Hawkins, che sigilla i 20’ iniziali sul 46-34.

Varnado apre la ripresa con un bel jumper in avvicinamento ma Pistoia fallisce qualche tentativo di troppo e sia Della Valle che Christon sono letali dalla distanza nel ribadire il +17, prima che una scossa di Moore valga i liberi del 53-38. Quest’accelerazione del numero 8 non ha però effetti a lungo termine, dato che Bilan da sotto e soprattutto capitan Della Valle non la smettono da segnare; in particolare è la guardia della Germani a segnare tre triple consecutive e a far scappare ulteriormente Brescia sul +25 (65-40).

Sul finire del quarto, Cobbins regala ulteriore spettacolo al pubblico di casa con delle belle schiacciate e un’incursione di Massinburg risponde alle giocate di Moore e Hawkins, prima che Willis batta la sirena del terzo quarto con la tripla del 71-51 di fine terzo periodo. Dopo un gioco da tre punti di Massinburg, Willis si accende ulteriormente con altre due triple e un appoggio vincente che costringono coach Magro al timeout (74-59). Grazie alle giocate di energia e tecnica di Burnell (incluso un gran gancio di mano destra), Brescia riprende il largo grazie anche al contributo del solito costante CJ Massinburg, inarrestabile sia da vicino che da lontano, e alle bombe di Kenny Gabriel, che mettono il sigillo sul secondo successo della Germani nella serie. Finisce 97-75.

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: