Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Perugia - Pallacanestro Antoniana Pescara 1966: 55 - 53 , Femminili > Serie B

Dopo la doppia sconfitta in trasferta con Roseto e Matelica, la Sisas Pallacanestro Perugia torna al successo in quel di Tuoro (vista l’indisponibilità del PalaPellini), battendo la compagine abruzzese della Pallacanestro Antoniana Pescara con il risultato di 55-53. E pensare che la partita non era iniziata nel migliore dei modi, con le Pescaresi che prendono le redini del match, facendo canestro da tutte le posizioni, complice una difesa da rivedere delle ragazze perugine, chiudendo il primo quarto con il risultato di 14-27.

La svolta si ha al terzo minuto del secondo quarto con il risultato sul 19-33, quando Perugia cambia atteggiamento in campo, inizia a difendere (nei restanti 27 minuti concederà a Pescara soltanto 20 punti) e piano piano torna in partita 27-37 all’intervallo. Il secondo tempo è da incorniciare, il terzo fallo di Aquinardi costringe coach Honti a pescare risorse dalla panchina che risponde presente, Meucci mette la museruola a Mascitti fino a quel momento immancabile Iaconi dà respiro a Cardinali, Pescara non fa più canestro e alla fine del terzo quarto il risultato è sul 37-41. Le perugine iniziano a crederci e a 3 minuti dal termine Zucchini porta le umbre in vantaggio con il risultato sul 49-47, Pescara non ci sta e a 1 minuto dal termine agguanta il pareggio sul 53-53.

L’ultimo minuto è palpitante: le perugine non riescono a concludere e finiscono i 24 secondi con la palla in mano; palla alle pescaresi a 35 secondi dalla fine, buona difesa delle umbre, che costringono Pescara ad un tiro difficile, rimbalzo di Aquinardi che fa tutto il campo e a 1 secondo dal termine realizza il canestro della vittoria. Brave le nostre ragazze a crederci ma sicuramente da migliorare l’approccio iniziale alla partita, una citazione particolare per Zucchini MVP dell’incontro con 21 punti e 10 rimbalzi.

Pall. Perugia - Antoniana Pescara 55-53

Pall. Perugia
: Riccioni, Santucci n.e, Ricci, Iaconi 3, Bigini 15 ,Cardinali 7, Cernicchi n.e, Aquinardi 9, Meucci, Zucchini 21, Manganello. All. Honti

Antoniana Pescara
: Traino 13 (2 tr), Lunadei 12, Mascitti 11 (3tr), Scoglia 11, Bortone 2, Lucente 2, Mauriello 2, Chiccarelli, Passeri, Rabottini ne, Bellante ne, Di Giuseppe ne.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: