x




Pink Basket Terni - FeBa Civitanova: 73 - 63 , Serie B Femminile > Girone A

La Feba Civitanova Marche cede alla Pink Basket Terni per 73-63. Le momò chiudono il girone d’andata con una sconfitta, al termine di un match che ha visto le biancoblu partire con il freno a mano tirato. Proprio i primi due quarti hanno fatto la differenza, chiusi sul 22-15 e 42-29 a favore delle locali, con le ragazze di coach Iris Ferazzoli che hanno tentato negli ultimi due quarti di rientrare in partita, senza fortuna. Le biancoblu hanno patito i centimetri e il fisico delle umbre che sono riuscite ad avere la meglio, anche se rimane una buona reazione nel terzo e quarto periodo, in cui si è messa in evidenza Jaworska.

“Credo che la cosa più sbagliata sia stato l’approccio alla partita. – commenta coach Ferazzoli – Ci sono state disattenzioni fin dalla prima palla, soprattutto sulle due loro giocatrici più importanti, Keshi e Bartolomew. Dopo abbiamo avuto percentuali non eccelse ai tiri liberi (14/31). Nella seconda metà meglio e parla il punteggio tutte e due i quarti persi però di uno e due punti rispettivamente. Credo che chiuso il girone di andata dobbiamo prendere le cose buone che abbia fatto finora e migliorare quelle meno buone, per affrontare al meglio questa seconda parte del campionato”.

PINK BASKET TERNI – FEBA CIVITANOVA MARCHE 73-63 (22-15; 42-29; 60-46; 73-63)

PINK BASKET TERNI: Giogli n.e., Conti G., Burini 8, Gadeyne n.e., Bonziukh 1, Bartholomew 24, Falbo, Maglio 1, Vapne 2, Margaritelli 6, Samoylych 6, Keshi 25 All. Piermarini

FEBA CIVITANOVA MARCHE: Streni, Lazzarini, Medori 2, Sciarretta, Angeloni, Secka 17, Trobbiani 2, Binci 19, Severini 4, Jaworska 19, Pecorari, Malintoppi All. Ferazzoli

Arbitri: Simone Bianchini di Terni e Leonardo Francia di Narni 

Fonte: ufficio stampa Feba Civitanova

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: