Pistoia Basket - Pallacanestro Brescia: 77 - 98 , Serie A > Playoff - Quarti di Finale

La Germani Brescia si impone nettamente sul campo dell’Estra Pistoia in Gara 3, chiude la serie sul 3-0 e vola in semifinale (in cui affronterà la vincente della serie EA7 Emporio Armani Milano – Dolomiti Energia Trentino). Partenza super per gli ospiti, che rifilano agli avversari uno 0-13 d’avvio ispirato dalle bombe di Akele (15 punti e 5 rimbalzi) e Della Valle (28 punti, 6/10 da tre, 4 rimbalzi, 26 di valutazione) e alla presenza sui due lati del campo di Christon (8 punti e 6 assist) e Bilan (12 punti, 5/7 al tiro, 11 rimbalzi, 5 assist, 24 di valutazione). Due incursioni in transizione di Moore (18 punti, 4 assist) e Wheatle (9 punti e 4 rimbalzi) scuotono l’Estra ma Christon – in penetrazione – e soprattutto Della Valle dal perimetro non fermano l’ondata della Germani, che poi con Akele dal post-basso costringono coach Brienza al timeout sul punteggio di 4-22.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

Grazie alla presenza a rimbalzo in attacco di Bilan e Burnell (15 punti e 4 rimbalzi) e a una bomba di Cournooh, Brescia si porta anche sul +23, prima che una bomba di Hawkins (12 punti) dall’angolo e un difficile canestro di Varnado (18 punti, 8 rimbalzi, 23 di valutazione) chiudano al meglio il quarto per i biancorossi (13-31 dopo 10’). Con l’ottimo Saccaggi e Hawkins dall’arco, in seguito, Pistoia riesce a controbattere allo strapotere di Cobbins (7 punti) e Akele a rimbalzo in attacco e a non perdere ulteriormente terreno dagli ospiti (21-38).

Dopo l’ennesima bomba di Hawkins a bersaglio, comunque sia, Della Valle torna a prendersi il proscenio con due triple consecutive, Gabriel (6 punti) lo eguaglia e la fisicità di Burnell e Bilan aggiornano il massimo vantaggio lombardo sul 28-55. Al termine del tempo, Moore segna un paio di liberi ma Akele si muove benissimo nei pressi del ferro avversario e appoggia i canestri che sigillano i super 20’ iniziali della Germani sul 30-59.

L’Estra comincia però benissimo la ripresa, sfruttando il costante Hawkins e il talento di Varnado nel pitturato, prima che le combinazioni tra Moore e Ogbeide e una serie di guizzi di talento puro del numero 8 biancorosso facciano proseguire il super parziale di 20-3 toscano (50-62). Un jumper appoggiato al tabellone di Della Valle e un paio di belle giocate sui due lati del campo di Burnell ridanno allora ossigeno a Brescia, che trova poi anche pazientemente Bilan per riallungare sul +18 (52-70).

Sul finire del quarto, l’orgoglio di Moore e Della Rosa non basta per accendere un altro tentativo di rimonta locale, dato che Bilan continua a fare la differenza nel pitturato e Burnell manda a bersaglio la tripla del 55-75 dopo 30’ di partita. Ad inizio ultimo periodo, Willis (5 punti, 2/9 dal campo) e Wheatle provano ad accendersi ma Christon trova continuamente delle linee di penetrazione comode e sia Cobbins che Akele ne approfittano per ribadire il +22 a tabellone (63-85).

Ci pensa infine ancora Della Valle a guadagnare e realizzare una serie di tiri liberi e assieme a Cobbins mettono la cera lacca sul successo della Germani in Gara 3 che vale il passaggio alle semifinali degli LBA Playoff UnipolSai 2024. Finisce 77-98.

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: