Pistoia Basket - Pallacanestro Varese: 78 - 96 , Serie A > Girone Unico LBA

La Openjobmetis Varese prende il largo nel secondo tempo e vince in trasferta sul campo della Estra Pistoia. La tripla di Mannion apre il sipario della partita, Varnado risponde prima del botta e risposta sui due lati opposti del campo tra lo stesso Mannion e Ogbeide; successivamente, gli ospiti vanno a referto con un parziale di 2-9 con McDermott come autore principale, così coach Nicola Brienza è costretto a rifugiarsi in time-out (6-15). In uscita dalla breve pausa, Willis connette con la bomba del -6 dando vita ad un break di 6-0 che porta i toscani ad un solo possesso di distanza; le due rivali si rispondono colpo su colpo anche con i parziali: Varese – ispirata ancora da Mannion – firma un parziale di 0-8 con Moretti, Spencer e Brown, tuttavia Pistoia non si fa trovare impreparata e controbatte sull'asse Varnado-Hawkins, l'ultima parola però spetta ad Okeke che chiude il primo quarto sul 19-26.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

I padroni di casa si affidano a Del Chiaro e Hawkins per un mini-break che forza coach Tom Bialaszewski a fermare la contesa; il time-out sortisce l'effetto desiderato, poiché i tiri liberi di Mannion aprono un parziale di 2-13 a cui si iscrivono Woldetensae, Moretti e McDermott (26-39). La Estra non intende alzare bandiera bianca, così trascinata dal solo Moore ricuce lo strappo fino al 34-39, la Openjobmetis sente il fiato sul collo dei pistoiesi e ristabilisce le gerarchie con i colpi del tandem Moretti-Brown; nel finale di tempo, Willis e Ogbeide accorciano a tre i possessi di distanza tra le squadre, poi Wheatle risponde a Mannion e porta il punteggio sul 42-54 dopo 20' di gioco.

Nella ripresa, Willis e Varnado sembrano riportare la partita sui binari di Pistoia, ma gli ospiti centrano un break di 0-5 con la schiacciata di Spencer e la bomba di McDermott; successivamente sono Ogbeide e Wheatle a rispondere alle scorribande di Moretti e McDermott, l'impeto di Varese però ha il sopravvento sui padroni di casa, così dai colpi del trio Brown-Mannion-Spencer si arriva al massimo vantaggio sul 50-73. Il finale di terzo quarto vede Varnado duellare in solitaria contro la compagine avversaria, respingendo le controffensive di Moretti e Okeke, chiudendo di fatto la mezz'ora sul 57-77.

La tripla di McDermott in apertura di quarto periodo mette praticamente in ghiaccio la partita, ciononostante la Estra si affida alle mani calde di Hawkins e alle iniziative di Del Chiaro (66-82); la compagine lombarda lascia a Moretti ogni responsabilità allentando leggermente la presa sulla gara, questo si trasforma in un assist per i toscani che si portano sul -13 ancora grazie a Del Chiaro e alla bomba targata Saccaggi. Il divario resta ampio e i minuti sul cronometro troppo pochi per recuperare lo svantaggio: la coppia Del Chiaro-Ogbeide annulla i canestri del duo Moretti-Woldetensae, tuttavia McDermott e lo stesso Moretti vanno a referto dai 6.75 metri portando la Openjobmetis sul +20; nel finale, l'appoggio di Moore vale il 78-96 finale. 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: