Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Reggiana - Pallacanestro Varese: 76 - 66

La Openjobmetis Varese esce sconfitta dal PalaBigi di Reggio Emilia con il risultato di 76 a 66 in occasione dell’undicesima giornata del campionato di LBA 2017-2018. Dopo un primo tempo assolutamente equilibrato, i biancorossi di coach Caja non sono riusciti a prendere le misure all’attacco dei padroni di casa che dopo aver preso il largo non hanno più mollato. Ferrero e compagni torneranno in campo martedì 26 alle ore 15:00 quando al PALA2A andrà in scena il match contro la Virtus Bologna.

L’inizio del match è equilibrato ma premia la Openjobmetis che trova il vantaggio a metà tempo grazie all’incursione di Okoye. La Grissin Bon rimane in scia con Markoishvili, ma al 10′ è ancora Varese che comanda di misura: 14-15.
Avramovic e Ferrero inaugurano il secondo periodo con i canestri del +5, ma i padroni di casa prima ritrovano il pareggio a quota 21 e poi mettono la freccia con la bomba di Markoishvili che costringe coach Caja a chiamare timeout. Varese si sblocca e si porta nuovamente in avanti con la tripla di Waller (31-32), anche se al 20′ è la Grissin Bon a sorridere: 35-34.

Capitan Ferrero dà la carica ai suoi con una tripla che apre il terzo periodo, ma Reggio Emilia risponde per le rime con le bombe in sequenza di Markoishvili, Wright e White. La Openjobmetis non perde la testa rimanendo a contatto con Waller (46-43) anche se, poco dopo, Della Valle prende per mano i suoi trascinandoli fino al +9 (58-49), gap che al 30′ rimane invariato: 60-51.
Nell’ultimo quarto è Reggio Emilia a scendere in campo con più convinzione e prende subito il largo andando sul +13 (70-57). Cain e Wells provano un ultimo disperato assalto, ma ormai i giochi sono chiusi. A festeggiare al 40′ è la Grissin Bon che la chiude sul 76-66.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA - PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE 76-66

Grissin Bon Reggio Emilia
: Mussini 5, J. Wright 4, Bonacini ne, Candi 8, Della Valle 14, White 17, Reynolds 2, Markoishvili 20, C. Wright 3, De Vico 3. Coach: Massimiliano Menetti.

Pallacanestro Openjobmetis Varese
: Avramovic 10, Pelle 4, Bergamaschi ne, Natali, Okoye 8, Seck ne, Tambone 4, Cain 6, Ferrero 9, Wells 14, Waller 11, Hollis. Coach: Attilio Caja.

Arbitri: Lanzarini – Attard – Belfiore.

Parziali
: 14-15; 21-19; 25-17; 16-15.
Progressivi: 14-15; 35-34; 60-51; 76-66.

Note
– T3: 13/31 Reggio Emilia, 2/15 Varese; T2: 11/31 Reggio Emilia, 22/42 Varese; TL: 15/18 Reggio Emilia, 16/18 Varese. Rimbalzi: 35 Reggio Emilia (J. Wright 7), 35 Varese (Cain 6); Assist: 19 Reggio Emilia (J. Wright, Della Valle, White e C. Wright 3), 12 Varese (Wells 7).

Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: