Virtus Bologna - Aquila Basket Trento: 108 - 61 , Serie A > Girone Unico LBA

La Virtus Segafredo Bologna travolge la Dolomiti Energia Trentino e chiude la regular season in vetta alla classifica. A rompere gli indugi ci pensa Baldwin con un jumper dalla media distanza, Cordinier e Hackett rispondono e Biligha pareggia i conti prima che la tripla di Mickey apra un parziale di 10-0 a cui anche Abass prende parte (14-4); gli ospiti arrestano l'emoraggia con Forray, ma Cordinier è costantemente sul pezzo e rimette sul +10 la Virtus Segafredo, successivamente Baldwin realizza il canestro del 18-10.

if(window.location.href.includes("115244")){document.write('
');}else{document.write('
');}

I padroni di casa firmano un break di 5-0 partito nuovamente da una bomba targata Mickey, sull'altro versante ci pensa Alviti a stracciare la retina dai 6.75 metri, tuttavia Lundberg decide di far fuggire Bologna registrando il massimo vantaggio sul +17; l'ultima parola arriva dal numero 4 della Dolomiti Energia che con due tiri a cronometro fermo scrive il 30-15 di fine primo quarto. La compagine trentina entra nel secondo periodo decisamente più arrembante ed infatti piazza subito un parziale di 0-6 trascinata dal tandem Cooke-Alviti, portando coach Luca Banchi a chiamare un time-out; la breve pausa scuote totalmente i padroni di casa, i quali vengono presi in spalla da Belinelli che segna 14 punti nel parziale di 21-0 e li guida verso il 51-21.

L'appoggio di Biligha restituisce ossigeno agli ospiti, i felsinei rispondono prima con l'asse Abass-Hackett e successivamente con il trio Cordinier-Belinelli-Hackett alla tripla siglata da Ellis; il numero 19 della Dolomiti Energia è l'ultimo a mollare nel primo tempo segnando il canestro del -32, ma l'ultima parola spetta a Bologna con Shengelia e Dobric che spostano il punteggio sul 64-28 alla fine del primo tempo.

La bomba di Mickey in apertura di terzo quarto tiene l'inerzia in favore della Virtus Segafredo che nei minuti successivi si lascia trascinare da Shengelia fino al +42, ennesimo massimo vantaggio nella gara; il trio Dobric-Shengelia-Mickey prosegue nella sua campagna portando Bologna avanti 83-34 finché Baldwin non riemerge, spinge Trento verso un break di 2-7 e porta il risultato sull'85-41 alla mezz'ora di gioco.

Il quarto periodo diventa pura accademia con i padroni di casa in controllo totale e capaci di siglare un parziale di 15-1 – Mascolo, Belinelli, Lundberg e Zizic i protagonisti – che rende più ampio il divario (100-45); nei minuti conclusivi Ellis, Alviti e Mooney rendono il passivo meno pesante con una serie di canestri, poi Mascolo porta la Virtus Segafredo sul +49, ma è l'appoggio di Cooke a chiudere la gara sul 108-61 finale.

Virtus Segafredo Bologna - Dolomiti Energia Trentino 108-61
(Q1 30-15; Q2 64-28; Q3 85-41)

Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 8, Lundberg 11, Belinelli 20, Pajola, Dobric 7, Mascolo 8, Shengelia 15, Hackett 8, Mickey 14, Polonara 2, Zizic 6, Abass 9. Coach: Banchi

Dolomiti Energia Trentino: Ellis 12, Alviti 14, Conti 2, Forray 2, Cooke Jr. 11, Diarra ne, Placinschi ne, Biligha 6, Mooney 5, Baldwin 9. Coach: Galbiati

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: