Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver Spareggi: coach Aniello (Janus Fabriano) "La vittoria era alla nostra portata, con Battipaglia daremo tutto"

Lo Janus Fabriano cade contro Costa d'Orlando e rimanda allo spareggio contro Battipaglia (Domenica, palla a due alle ore 19:00) le sue residue speranze di conquistare la Serie B Nazionale. Queste le parole di coach Daniele Aniello (Janus Fabriano) al termine della partita.

"Abbiamo disputato una buona gara, intensa, attenta in difesa. Abbiamo avuto la possibilità di vincere ma negli ultimi due minuti ci siamo bloccati in attacco lasciando strada ai nostri avversari. E' vero che vincere con uno scarto minimo ci avrebbe comunque costretto a dover vincere contro Battipaglia, ma ci avrebbe dato una bella spinta emotiva in vista della gara di domani. Adesso l'importante è recuperare le energie fisiche e mentali, e dare tuttom ciò che ci è rimasto contro Battipaglia."

- Un vero peccato perchè a due minuti dalla fine eravate a +4, poi si è spenta la luce.
"Stavamo controllando bene la partita ed avevamo anche la possibilità di chiuderla a nostro favore. Poi è salito in cattedra Mancasola che ha realizzato 7 punti consecutivi dando il là al loro parziale di 10-0 che ha ribaltato la gara. L'unico rammarico è che contro una squadra che in difesa cambia sistematicamente con tutti e cinque i giocatori, non siamo riusciti a approfittare dei miss-match e degli accoppiamenti favorevoli, non siamo riusciti ad attaccare con la solità intesità, e questo è dimostrato anche dai soli 6 tiri liberi che abbiamo tirato."

- Domani vi giocate tutto contro Battipaglia, quale sarà la chiave per provare a coronare questo garnde sogno?
"La cosa più importante sarà l'approccio che avremo e la condizione mentale che riusciremo ad avere. L'atteggiamento e l'aspetto emotivo sarà più importante di quello tecnico e di quello fisico. Servirà la massima attenzione ai dettagli, ogni pallone, fin dal primo minuto, sarà decisivo. Sono sicuro che i particolari faranno la differenza."

Giuseppe Contigiani


Social

© Riproduzione riservata