Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: la Sutor Montegranaro festeggia vittoria e partenza di Ciarpella per gli USA

La Sutor torna a vincere davanti al proprio pubblico, e lo fa alla grande grazie ad una fantastica prestazione di squadra. La compagine gialloblu non ha mai sofferto durante tutti i 40’, portando il proprio vantaggio anche oltre i 30 punti nel corso dell’ultimo periodo.
La Sutor parte subito in quarta, e già nei primi 10 minuti del match riesce a crearsi un discreto vantaggio grazie alle bombe di Temperini e all’intensa difesa di squadra.

La partita prosegue sugli stessi ritmi fino all’inizio del terzo quarto, quando i gialloblu riescono a prendere il largo grazie all’ottima prestazione offensiva e difensiva del nostro Andres Bartoli, MVP del match e trascinatore della squadra nei momenti cruciali.
Nel quarto ed ultimo periodo largo spazio ai giovani sutorini, che senza alcun demerito, hanno difeso ed incrementato il vantaggio fino al termine della partita.

È stata una festa nella festa: i compagni di squadra hanno festeggiato a fine incontro il loro compagno e montegranarese DOC Francesco Ciarpella, che nell’intervallo infatti, ha ricevuto dal presidente Molly Pizzuti una canotta-ricordo (foto allegata) in vista della sua partenza per gli USA.
Con grande orgoglio, la Sutor ha voluto omaggiare il numero 11 gialloblu che lascerà l'Italia per spiccare il volo verso la Florida, dove inizierà una nuova esperienza cestistica e di studio.

Francesco ha infatti ottenuto una borsa di studio alla "The Nation Prep Academy" di coach Mike Woodbury che lo attende a Port St. Lucie (a qualche centinaia di km da Orlando e Miami) a partire dalla seconda metà di novembre.
Sicuramente un vanto per tutto il paese, ma anche una perdita importante per i gialloblù considerando i minuti importanti e la stima che si stava guadagnando sul campo (11,2 punti di media a partita nelle prime 5 giornate).

La dirigenza intera e tutto il popolo gialloblu fanno il loro più grande in bocca al lupo ad un bravissimo ragazzo fuori e dentro il campo, che saprà sicuramente tenere alto il nome della Sutor e di Montegranaro anche negli Stati Uniti.

Parziali: 25-14, 22-22, 24-16, 20-10.
Progressivi: 25-14, 47-36, 71-52, 91-62.

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: