Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: il Basket Auximum Osimo centra il pokerissimo

L'ottava giornata di campionato, vedeva di scena al Palabellini di Osimo, il Brown Sugar Fabriano, per uno scontro diretto, valevole per aggiudicarsi la terza posizione di classifica e la possibilità di rimanere agganciati ai piani alti della classifica.
L'incontro si svolgeva secondo le aspettative della vigilia, piacevole da vedere ed equilibratissimo sin dalle prime battute. Infatti nel primo quarto le due formazioni si affrontavano a viso aperto, con il punteggio sempre in equilibrio e che si chiudeva sul punteggio di 20 a 15. Ad inizio secondo quarto, Basket Auximum tentava un primo allungo, raggiungendo anche le dieci lunghezze di vantaggio, ma Fabriano non ci stava e aumentando la sua intensità difensiva, allungandola a tutto campo, riusciva a ricucire lo svantaggio fino al 41 a 39, finale di secondo quarto.

Alla ripresa del terzo quarto, le squadre viaggiavano a stretto contatto per alcuni minuti, fino a quando Osimo allungava di nuovo il proprio vantaggio portandosi sul 70 a 59 sul finale di quarto, grazie alle triple di Carancini e Vignoni. Nell'ultimo quarto decisivo, Osimo dopo un inizio brillante, che le consentiva di portarsi anche sul + 15 e che faceva pensare ad un finale di gara tranquillo, anziché gestire il vantaggio, decideva di affrettare il gioco con lanci lunghi e tiri da tre dopo pochi secondi di attacco, non riuscendo però di andare a segno e consentendo a Fabriano di riavvicinarsi nel punteggio, fino al meno 8, sul punteggio di 77 a 69 a poco meno di tre minuti da giocare. Il forcing finale di Fabriano, portava più volte Osimo sulla linea del tiro libero, dove la precisione veniva meno e gli consentiva pertanto di portarsi sul meno 3, 81 a 78 a soli 8" da giocare con palla in mano. Negli ultimi 8" Pellacchia percorreva tutto il campo fino alla linea dei tre punti dove riusciva a realizzare la tripla del pareggio con tre giocatori osimani a contendergli il tiro.

All'over time, le due formazioni, stremate e decimate per le uscite per cinque falli, si affrontavano punto a punto per circa tre minuti, fino a quando, una penetrazione di Splendiani andata a segno, con realizzazione del tiro libero aggiuntivo per il fallo subito, la successiva palla recuperata su rimessa e il canestro realizzato da Ausili, vedeva Osimo mettere a segno il break decisivo che le consentiva di portare a casa i due punti. Infatti nell'ultimo minuto di gioco, si assisteva ad una serie di falli sistematici, di entrambe le squadre, che sancivano tiri liberi in successione e che determinavano soltanto il risultato finale sul 94 a 92. Da segnalare le ottime prestazioni di Ausili che con i suoi 25 pt è risultato il miglior realizzatore della sua squadra e di Monticelli, che oltre a realizzare 23 pt, nei momenti decisivi dell'incontro, trascinava i suoi, realizzando canestri decisivi e procurandosi numerosi tiri liberi che trasformava in sicurezza . (8 su 9).

Osimo: Ausili 25 pt; Monticelli 23 pt; Graciotti Y. 10 pt; Vignoni 9 pt; Carancini 9 pt; Belli A. 7 pt; Graciotti R. 6 pt; Splendiani 3 pt; Mercanti 2 pt; Violini, Belli R. n.e., Carletti S. n.e..

Parziali: 20-15; 21-24; 29-20; 11-22; 13-11 t.s..
Basket Auximum: T2 19/38; T3 9/19; TL 29/42.

Ufficio Stampa Basket Auximum Osimo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: