Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: Virtus Civitanova, Mercoledì il primo test amichevole contro il Campetto Ancona

Sta per entrare nel vivo il precampionato della Rossella Virtus Civitanova. Mercoledì alle 18.30 contro la neopromossa Campetto Ancona e venerdì contro l’Aurora Jesi (A2) ci saranno le prime amichevole estive e quindi l’esordio sulla panchina del PalaRisorgimento per coach Millina. Il coach bolognese rappresenta la principale novità di questa stagione, dopo i sei anni dell’èra Rossi, ma non ha preteso stravolgimenti nel roster. Il nucleo che ha vinto la serie C due anni fa e ha raggiunto i playoff in Serie B è, infatti, rimasto intatto: capitan Amoroso, Andreani, Coviello, Felicioni, Vallasciani e Cognigni vestiranno tutti ancora la maglia biancoblu.

Il mercato ha comunque regalato colpi importanti: Attilio Pierini, in uscita dalla scomparsa Recanati, di cui è stato capitano per anni anche in A2; Federico Burini, play classe ’93 che come coach Millina proviene da Campli; Arnold Mitt, pivot estone di 207 cm classe ’98 di grandi prospettive, che cerca il riscatto dopo due stagioni segnate da infortuni, e Simone Cimini, ala del ’97 proveniente da Porto San Giorgio in serie C.
Un roster che punterà sicuramente a confermare la piazza ai playoff della scorsa stagione, anche se ovviamente è prestissimo per capire i veri valori in campo e il girone è profondamente cambiato, non solo per le neopromosse Ancona e Corato, ma anche per l’ingresso delle calabresi Lamezia e Catanzaro e della neonata Teate Chieti, che non nasconde già adesso ambizioni d’alta classifica.

Ufficio Stampa Virtus Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: