Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

U16 Ecc Interregionale B: il Cab Stamura Ancona sconfitto in volata ad Ostia

Si complica e non poco la strada del CAB Stamura verso la qualificazione diretta alla Finale Nazionale Under 16. Nella 3a giornata di ritorno della Fase a Gironi Interregionali la squadra di Del Pesce incombe nella 2a sconfitta uscendo sconfitta dal posticipo contro l’Alfa Omega. Un k.o che ferma i biancoverdi e toglie loro il primo posto a discapito dell’USE Empoli al quale non pare vero essere ora al comando in solitaria. Il tutto con due giornate da giocare e un calendario che vedrà i stamurini impegnati nuovamente a Roma sabato 18 maggio (in casa del San Paolo Ostiense) e poi chiudere sempre fuori casa contro la Poderosa domenica 26.

I toscani giocheranno in casa contro Arezzo e poi fuori contro Alfa Omega. Se le cose dovessero rimanere così sarebbe Empoli a ottenere il visto diretto per la Finale Nazionale di Taranto mentre la seconda e la terza classificata dovranno sudarsi la settimana in Puglia attraverso gli spareggi in campo neutro e in gara secca del 5 giungno. Una situazione che il CAB Stamura si è complicato prima con la sconfitta interna proprio contro Empoli e poi nella disfatta contro Alfa Omega.  Contro i romani gara sempre in bilico.

Locali avanti 19-16 dopo 10′ e 40-31 a metà partita. Un buon terzo quarto mette il CAB Stamura avanti al 30′ (51-58) ma nell’ultimo segmento di partita sono di nuovo i capitolini a prendere l’inerzia. Finale punto a punto con il CAB Stamura avanti 66-67 a 3′ dalla fine ma l’Alfa Omega riesce a mettere il naso avanti e a gestire il vantaggio dalla lunetta. Finale 70-67 e fine dei giochi. Per i reclami e processi ci sarà tempo ora bisogna vincere le ultime due partite e vedere quello che combina Empoli con i biancoverdi che non sono più padroni del loro destino.

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: