Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

U18 Ecc Coppa Italia F: il Cab Stamura Ancona sconfitto sul campo della Virtus Bologna

Il CAB Stamura conosce la prima sconfitta nel Girone F di Coppa Italia Under 18 Eccellenza, uno stop che significa anche abbandonare i sogni di chiudere in testa e qualificarsi alla fase successiva. L’alt viene imposto in maniera autorevole e totale dalla Virtus Bologna che rimane così imbattuta nel girone e può già essere certa di essere ammessa ai quarti di finale del 10 giugno. Manca infatti una sola giornata alla fine della 1a fase di Coppa e i due punti di distacco tra la Virtus e il CAB Stamura sono letali per le sorti stamurine. Anche arrivando in parità al termine della prossima ultima giornata, la sconfitta subita dai ragazzi di Bigi alla “Porelli” rimarrà decisiva ai fini delle gerarchie finali.

A Bologna c’è partita per poco meno di due periodi. Il CAB Stamura parte bene e a viso aperto contro un oggettivamente validissimo avversario che si mette a guidare sul finale del primo quarto chiuso 29-25 in proprio favore. Gara piuttosto livellata anche nella seconda frazione con i dorici bravi a spalleggiare i padroni di casa. Il sostanziale equilibrio regna però poco meno di 5′ del 2°quarto. Nell’ultima parte del periodo la Virtus produce lo strappo che risulterà addirittura decisivo ai fini dell’intero match. Dal 36-30 (-6’29”) i virtussini dilagano segnando nei restanti minuti ben 24 punti.

Il CAB Stamura accusa il colpo e a metà gara il passivo diventa già pesante (60-40). Nella ripresa si torna a duellare colpo su colpo ma la scossa prodotta dai padroni di casa si fa sentire. Il punteggio non cambia, la Virtus anzi allunga sul +24 al 30′ (61-85) fino a rendere l’ultimo quarto ormai puro garbage-time con il 79-114 finale che spegne ogni tipo di illusione dorica per il passaggio del turno. 
Martedì 28 maggio al Palascherma (ore 18.15) ultima uscita stagionale per i i biancoverdi che ospiteranno Ravenna in una partita valida soltanto per gli archivi e per rendere giustamente tributo al gruppo di Bigi e Del Pesce protagonisti di una comunque bella e lunga stagione. (Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona)

Virtus Bologna - Cab Stamura Ancona 114-79

Bologna: Deri 7, Nicoli 17, Frascari 3, Venturoli 22, Solaroli 16, Nobili 5, Guastamacchia 15, Orsi 9, Camara 6, Tintori 4, Peterson 8, Battilani 2. All. Vecchi

Ancona: Marconi 5, Bolognini 7, Cognigni 9, Marini 6, Sampaolesi 3, Gospodinov 9, Mancini 2, Sveikata 4, Bendia, Petrilli 7, Giombini 22, Gnoffo 5. All. Bigi

Parziali: 28-25, 32-15, 25-21, 39-18.
Progressivi: 28-25, 60-40, 85-61, 114-79.
Usciti per 5 falli: Petrilli (Ancona)

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: