Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Janus Fabriano, coach Pansa ''Il girone C sarà un girone Dantesco. Ai nostri tifosi chiedo di esserci di aiuto''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/25-07-2019/janus-fabriano-coach-pansa-girone-girone-dantesco-nostri-tifosi-chiedo-esserci-aiuto-600.jpg

Social

Coach Lorenzo Pansa commenta il girone in cui è stata inserita la sua Janus Basket Fabriano ed il percorso che l’attenderà.

“Il girone C sarà un girone Dantesco, che vedrà ai nastri di partenza 20 giocatori scesi dalla A1 e dalla A2, la metà dei quali con minuti da protagonisti. Le marchigiane, noi compresi, sono tutte nettamente rinforzate rispetto alla scorsa stagione (Ancona e Civitanova su tutte), Chieti, Cento e Cesena hanno costruito roster per tentare immediatamente il salto di categoria, e il resto delle emiliane eleverà il livello medio a dismisura. Non penso di esagerare se affermo che, tolta Omegna, tutte le Società con ambizioni di categoria superiore della B, giocheranno nel girone C. Sarà un girone in cui l’equilibrio regnerà sovrano ed in cui ogni domenica sarà battaglia vera: sarà davvero difficile e stimolante, ma la cosa positiva è che potremo avere con noi il nostro pubblico praticamente ogni domenica, e questo ci darà grande spinta.”

Il viaggio 2019-20: “La prima giornata è sempre una scommessa per tutti, in cui spesso e volentieri si hanno delle sorprese: le seguenti due giornate invece ci mettono di fronte immediatamente a due delle principali contendenti alla vittoria finale (Chieti e Cesena, ndr). Dovremo essere bravi a non farci esaltare in caso dovessimo partire con il piede giusto, perché in questo girone le difficoltà saranno dietro ad ogni angolo. Dovremo essere altrettanto equilibrati se dovessimo partire con qualche difficoltà, perché 30 giornate sono lunghissime e lasciano lo spazio di rilancio.
Del derby inutile parlare, è il derby, tutta la città lo aspetta, noi già lo sognamo.”

Ai nostri tifosi: “Chiedo di esserci di aiuto soprattutto nei momenti di difficoltà che certamente in un girone come questo non mancheranno. Abbiamo costruito una squadra fatta di uomini prima che giocatori, ogni giorno si sbucceranno le ginocchia per questa maglia e per diventare il prima possibile una squadra vera che possa regalare e regalarsi grandi soddisfazioni. Al nostro pubblico garantiamo che daremo il 110% dal 16 agosto in avanti per farci trovare pronti ogni singola domenica. In un girone come questo abbiamo veramente bisogno di giocare in duemila ogni partita e solo Fabriano può permettersi questo lusso.”

Ufficio Stampa Janus Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: