Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Miles ne mette 43 ma la Poderosa Montegranaro supera lo stesso l'Orzinuovi Basket

Sono partite come questa che ti fanno impazzire per il basket. Dopo 40’ senza esclusione di colpi la spunta la XL EXTRALIGHT®, affondando una Agribertocchi Orzinuovi che però recrimina per il possesso decisivo: Mekowulu aveva appoggiato allo scadere il canestro dell’overtime, ma gli arbitri non hanno convalidato perché giudicato oltre il suono della sirena. Un finale pazzesco nel quale la Poderosa aveva rischiato di sciupare 8 lunghezze di vantaggio nei minuti finali, trovando con Cucci (di nuovo determinante: 21 punti e 6 rimbalzi) il canestro del definitivo sorpasso a una decina di secondi dalla fine. I gialloblu sono stati più forti dell’imperiosa prestazione balistica di Miles, capace di infilare 43 punti con 10 triple, comprese quelle da distanza siderale che avevano ancora una volta rimesso in carreggiata una Orzinuovi dalle mille vite.

Non tragga in inganno il punteggio: è stata partita maschia al PalaSavelli, giocata su ritmi folli me con le due squadre a scambiarsi il controllo della gara praticamente per tutti i 40’. Partono meglio i lombardi, con Miles a scaldare subito la mano e la Agribertocchi a toccare presto quello che si rivelerà il massimo vantaggio ospite della gara sul +5 (8-13 al 3’). La XL EXTRALIGHT® carbura piano piano con Thompson e Mekowulu a duellare sotto le plance e il pivot gialloblu ad arginare alla grande il miglior rimbalzista del campionato. Si segna a raffica, con Orzi a colpire con regolarità dall’arco (14/33 alla fine) e Montegranaro a cercare con insistenza il pitturato (29/49 da 2 alla sirena). Una tripla di Serpilli vale il +5 gialloblu nel cuore del secondo quarto (46-41 al 14’), ma nessuna delle due fa un passo indietro: all’intervallo lungo si va su un 57-53 da Nba più che da Serie A2.

Il canovaccio non cambia nella ripresa, con Miles a tenere in piedi i suoi e la Poderosa a trovare soluzioni confortanti con il claudicante Cortese e i soliti Cucci e Thomas. La svolta sembra arrivare nel cuore del quarto periodo: Serpilli appoggia facile da sotto, Bonacini lo segue a ruota con la tripla del +8 (89-81) e con 2’ e mezzo da giocare se non sembra fatta poco ci manca. Ma Miles non è d’accordo e si inventa in rapida successione tre triple senza senso, intervallate da una di Negri, compresa quella che a 30” dalla sirena porta il punteggio di nuovo in parità a quota 93. Palla Poderosa, Bonacini cerca la tripla per ammazzare la partita, fallisce il bersaglio ma Cucci è più lesto di tutti e converte il rimbalzo d’attacco nei 2 punti del 95-93 a 12” dalla fine.

Rimessa Orzinuovi in zona d’attacco, la XL EXTRALIGHT® ha due falli da spendere prima del bonus e li usa per rosicchiare altri 6”. La terza rimessa porta il pallone nelle mani di Miles, che però va cortissimo: Mekowuli è più lesto di tutti a rimbalzo e appoggia quello che sarebbe il 95 pari. Breve conciliabolo tra i tre arbitri, silenzio tombale, poi l’annuncio: canestro non valido, la Poderosa vince, sale al terzultimo posto, ribalta il -1 del match di andata e spedisce Orzinuovi a -6 in classifica. Meglio di così…

XL EXTRALIGHT® MONTEGRANARO - AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 95-93

MONTEGRANARO: Thompson 20, Miani ne, Angellotti ne, Malintoppi ne, Conti, Cortese 6, Bonacini 9, Marulli 9, Berti ne, Thomas 20, Cucci 21, Serpilli 10. All.: Di Carlo.

ORZINUOVI: Bossi 3, Siberna, Miles 43, Parrillo, Varaschin 4, Guerra ne, Galmarini, Jovanonic ne, Negri 15, Carenza, Mekowulu 15. All.: Corbani.

PARZIALI: 28-26, 29-27, 19-22, 19-18.

Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: