Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il New Basket Jesi chiama ''I Fantastici 4'': ufficiali gli arrivi di quattro nuovi acquisti

In arrivo "I Fantastici 4"… Il NBJesi chiama aiuto, e la fratellanza risponde!! Dopo un inizio di stagione disastroso, dopo la notizia del grave infortunio di Sly Gray, che lo terrà lontano dal parquet x diverso, troppo tempo ed il reale rischio dopo 15 anni di non entrare nei ply off, il presidente ed il direttivo degli anziani (quindi quasi tutto il team) sono andati sul mercato prima della sua chiusura. Le ultime partite hanno visto il team geriatrico presentarsi in forze ridottissime in panca, per infortuni ed impegni vari dei giocatori, presentandosi in sette, otto, gli epiloghi sono scontati.

Per il mercato sono state fatte quattro telefonate da pochi minuti. Tutti presenti alla chiamata, e nessuno di noi ne aveva il dubbio. Una reunion a marchio NBJ (che per età potrebbe essere paragonata a quella de I Ricchi e Poveri), tre dei giocatori hanno già in tempi diversi indossato la canotta del team jesino, ed il quarto è un figlio d’arte di uno dei fondatori della società jesina. Eugenio Capone, il capitano. 214 cm di simpatia e bontà, ma anche di grande professionalità. Professionista in seria A per decenni, ora capitano della Nazionale Italia Over 45, insieme a tanti compagni di squadra del NBJesi. Vive a Pistoia, ma verrà, impegni di lavoro permettendo, a giocare le ultime partite per far aggiudicare il giusto posto ai play off ai suoi amici del cuore. Gettone partita? Letto a casa del presidente suo grande amico più carbonara da parte della first lady.

Francesco Donati, ha giocato con il Nbjesi alcuni anni fa, giocatore tatticamente superlativo, legge attacco e difesa come pochi. Attaccante micidiale al tiro da tre, difensore arcigno e molto grintoso, ne fa una delle sue virtù maggiori nel suo gioco. Anche lui è nel team della Nazionale Italia Master.
Claudio Coen, l’amico di Ancona del NBJesi, arriverà con la duplice veste di giocatore/allenatore, (aiutato da Sly fintanto che sarà convalescente). Un giocatore che tutti vorrebbero con loro in squadra, e mai contro. Il suo gioco spalle a canestro è immarcabile e devastante da sempre, anche lui è nel giro della Nazionale Master, utilizza questo fondamentale in maniera straordinaria, da scriverci un manuale x i più giovani.

Giulio Bordoni, unico under 30 della reunion, uno dei giocatori più completi che il vivaio della ex serie A abbia mai sfornato. Per motivi di studio, Giulio oggi vive a Torino, ma per i prossimi due mesi starà a Jesi per assenza di esami. E sarà in campo con il NBJesi per dare il suo grandissimo aiuto. Giulio, un arma letale per il campionato in corso. Con lui la telefonata è durata un minuto. Triplice ruolo per lui: playmaker, ala e guardia. Il padre Danilo avrà l’onore e la felicità di andare in campo con suo figlio. Questo è il NBJesi, una vera e grande famiglia. LA PALLACANESTRO, UNA SCELTA DI VITA.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: