Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trento, coach Brienza ''Sono contento della reazione mentale della squadra nel secondo tempo''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/30-09-2020/trento-coach-brienza-sono-contento-reazione-mentale-squadra-secondo-tempo-600.jpg

Social

Rimonta vincente per la Dolomiti Energia Trentino, che sbanca il Bursa Spor Salonu battendo il Frutti Extra Bursaspor 86-93 nel Round 1 del gruppo D in 7DAYS EuroCup: i bianconeri dopo un primo tempo di sofferenza hanno confezionato una grande seconda metà di match, ribaltando la situazione grazie alla netta crescita nella metà campo difensiva e alle fiammate offensive dei suoi attaccanti di razza. Le parole di coach Nicola Brienza:

"Prima di tutto siamo molto contenti di questa vittoria, davvero importante per noi: abbiamo cominciato male la partita, eravamo troppo molli e passivi in difesa in particolare sui loro uno contro uno. Non potevamo pensare di vincere una partita in trasferta con quel tipo di atteggiamento, ecco perché sono molto contento della reazione prima di tutto mentale della squadra al rientro dagli spogliatoi: abbiamo cambiato mentalità e impatto, soprattutto in difesa, e abbiamo giocato una buona seconda metà di partita che ci ha permesso di ottenere questi due punti. Abbiamo fatto un altro passo in avanti nel nostro processo di crescita, ora rientriamo a Trento pronti a vivere con intensità e compattezza le prossime sfide di campionato e coppa di fronte al nostro pubblico".

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: