Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B: il Sindaco di Torrenova impedisce con un’ordinanza l’ingresso al Bernareggio nel territorio comunale

Dalla Sicilia arriva una notizia che farà discutere e che potrebbe mettere in serie discussione l'avvio del campionato di Serie B. Il Sindaco di Torrenova Salvatore Castrovinci ha firmato un'ordinanza che impedisce l'ingresso nel territorio comunale al Bernareggio che Domenica prossima dovrebbe incontrare nella prima giornata di campionato la Cestistica Torrenovese. Questo quanto scritto dal sindaco sulla sua pagina Facebook:

“Da circa 10 giorni cerco di fare capire alla Federazione Italiana Pallacanestro che non è normale che, con questa situazione sanitaria, si possa formare un girone con squadre lombarde e siciliane, soprattutto con i protocolli sanitari previsti per la Serie B che prevedono screening solamente ogni 14 giorni.
I giocatori di queste categorie non sono professionisti e giustamente vivono le nostre comunità e non si comprende perché, dopo tanti sacrifici, bisogna metterà a rischio la salute di tutti i cittadini. Il campionato di Serie B va sospeso, o adeguato a protocolli sanitari seri e rigidi, così come accade tra i professionisti.

Per queste ragioni oggi ho adottato e notificato una mia ordinanza sindacale di divieto di ingresso nel territorio comunale per la squadra di Bernareggio 99 e lo stesso provvedimento è stato notificato alla FIP. Io ho l’obbligo di tutelare la salute dei miei cittadini, sicuramente sarà un tribunale a stabilire se ho agito in maniera legittima, ma ho sicuramente agito in difesa della mia comunità”. 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: