Senigallia, Simone Pozzetti ''Una prova come quella con la Sutor non può ammettere scuse. Abbiamo sbagliato''

Simone Pozzetti ha parlato del difficile momento che sta attraversando la Pallacanestro Senigallia, reduce dalla brutta sconfitta subita Sabato scorso sul campo della Sutor Montegranaro. Queste alcune delle sue parole riportate dal Corriere Adriatico:

"La società ci ha chiesto impegno e trovo giusto che lo abbia fatto. Montegranaro? Inutile girarci attorno: non siamo mai entrati in campo, se il primo tempo lo chiudi a tre punti non vedo quali argomentazioni possano reggere. La dirigenza ci ha chiesto un cambio di passo e di mentalità, ormai ogni partita è uno scontro da dentro o fuori e va interpretato in quell'ottica. E' comunque un fatto che siamo stati perseguitati dai rinvii, non giocavamo da un mese e adesso rischiamo di saltare anche Ancona. Possono anche capitare partite in cui la palla non entra, ma è chiaro che una prova come quella con la Sutor non può ammettere scuse. Abbiamo sbagliato e ne siamo consapevoli".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: