Una super Paoletti trascina la Feba Civitanova alla vittoria contro la Cestistica Spezzina

La Feba Civitanova Marche si impone per 73-56 contro la Cestistica Spezzina con una grande prestazione corale da parte delle ragazze di coach Donatella Melappioni, che hanno avuto la meglio di una compagine di spessore come quella ligure. La determinazione in mezzo al campo ed il cuore Feba ha permesso alle biancoblu di strappare due punti preziosi per la corsa salvezza. Nonostante le diverse assenze, Zanetti, Rosellini e Bolognini, le biancoblu hanno dato una grande prova di carattere con tutto il collettivo che si è messo in mostra in questa gara, da evidenziare in particolare la prova di Anna Paoletti, Angelica Castellani e Jessica Trobbiani.

Nei primi due quarti le ragazze di coach Donatella Melappioni e Gabriele Carmenati sfoderano una grande intensità difensiva ed una buona continuità in attacco, trovando belle giocate mentre La Spezia non trova la via del canestro. Già nel primo quarto le momò tentano la fuga, 16-7 in chiusura di prima frazione, mentre nel secondo periodo il break di 10-0 con un paio di triple di Paoletti porta le biancoblu sul 26-7. Le bianconere tentano di scuotersi ma Paoletti e Castellani collezionano il 38-18 con cui si va al riposo lungo.

Nel terzo quarto la Feba continua a trovare continuità in attacco mentre la compagine di coach Corsolini, sorretta da Templari, cerca di rimanere a galla ma il collettivo biancoblu si conferma solido ed incisivo in attacco, arrivando sul 60-33. Nell’ultima frazione la Cestistica Spezzina prova il forcing finale e la Feba resiste, soffre, e colpisce quando necessario. La rimonta delle ospiti nel finale si ferma sul -13, grazie a Templari e Sarni, ma Castellani e Trobbiani trovano i canestri della sicurezza. Finisce 73-56.

“Quello che ci fa contenti è la risposta emotiva che hanno dato le ragazze in questa situazione di difficoltà – commenta coach Donatella Melappioni – Dopo la partita di Patti ci siamo trovate con alcuni infortuni e ci siamo trovate quindi a sostenere allenamenti a ranghi limitati. Abbiamo avuto una risposta di carattere da parte di tutte, alle quali era stato richiesto uno sforzo difensivo, ma come sempre quando in difesa ci metti l’anima sei ripagato anche offensivamente da soluzioni che sono più consone al nostro tipo di gioco. Quindi sono molto contenta di questo sperando che le prossime partite riusciremo a recuperare qualcuna delle infortunate, non Zanetti purtroppo che ha finito la stagione, quanto Rosellini o Bolognini”.

Fe.Ba. Civitanova Marche - Crédit Agricole Cestistica Spezzina 73-56 (16-7, 38-18, 60-33, 73-56)

Civitanova: Malintoppi ne, Ciccola ne, Paoletti* 33, Angeloni, Bocola* 5, Dzinic* 4, Trobbiani* 12, Castellani* 15, Severini ne, Bolognini ne, Binci, Pelliccetti 4 Allenatore: Carmenati

La Spezia: Packovski* 8, Templari* 16, Hernandez Pepe 13, Moretti, Tosi*, Mori 2, Della Margherita 2, Linguaglossa 2, Giuseppone*, Sarni* 13 Allenatore: Corsolini

Arbitri: Morra G., Vastarella G.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!