La LNP chiede al Governo di riaprire i palasport per i playoff di Serie A2 e Serie B

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-05-2021/chiede-governo-riaprire-palasport-playoff-serie-serie-600.jpg

Social

In giornata di oggi, Lega Nazionale Pallacanestro, a firma del presidente Pietro Basciano, ha inoltrato all’attenzione del Sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, la ferma richiesta di rivalutare l’apertura degli impianti di gioco anche per le realtà impegnate nella fase decisiva dei campionati di Serie A2 e Serie B.

Prendendo spunto dal Decreto attuato per tornare ad ospitare pubblico in occasione delle semifinali e delle finali playoff di LBA, si sottolinea la delusione della mancata applicazione di un provvedimento identico e che era stato valutato come operativo dalla data dell’1 giugno, a beneficio delle realtà partecipanti a tornei di interesse nazionale come riconosciuto dal CONI. Per un movimento che, grazie agli sforzi dei Club di Serie A2 e Serie B, tra grandi difficoltà, sta portando a conclusione una stagione da oltre 1000 partite (364 in Serie A2 e 640 in Serie B).

LNP chiede di ricevere identico trattamento in occasione dei turni di semifinale e finale dei playoff, e dei playout, dei campionati di Serie A2 e Serie B. Sottolineando come, in diversi casi, l’impiantistica di cui dispongono le realtà in lizza sono di livello pari, o in alcuni casi superiori, a quelle del massimo campionato nazionale. E conseguentemente in grado di applicare e far rispettare i protocolli anti Covid-19 cui i tornei sono soggetti da inizio stagione.

La lettera indirizzata al Sottosegretario Vezzali è solo l’ultima delle azioni che in questo ambito, da mesi, LNP sta svolgendo, in collaborazione con la FIP e come parte attiva del Comitato 4.0. Ritenendo a questo punto necessario, in piena sinergia con le sue Associate, lanciare un appello pubblico ancora più forte affinché la fase decisiva dei campionati possa disputarsi con una presenza, ridotta ma quanto mai significativa, degli appassionati sulle tribune dei palasport. 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!