Il Basket Corato in trasferta a Molfetta per continuare a sperare nel 2° posto

Domenica 6 giugno alle ore 20:00, l’Adriatica Industriale Basket Corato affronterà Molfetta per la seconda giornata della fase a orologio. Dieci giorni dopo la sconfitta di misura per 72-76, i neroverdi tornano dunque al Pala Poli, questa volta con un solo risultato utile. Una vittoria alimenterebbe le speranze di secondo posto, una sconfitta relegherebbe matematicamente fuori dai giochi gli uomini di coach Carnicella. Una finale in tutto e per tutto che si prospetta pirotecnica.

QUI CORATO: Il cambio di guida tecnica ha dato una bella scossa all’ambiente coratino, ora rinfrancato anche da una vittoria di prestigio su Mola che dà fiducia e rinnovata consapevolezza nei propri mezzi. Certo, l’obiettivo secondo posto resta complicato (i neroverdi dovranno ottenere tre vittorie in altrettanti match per sperare nei playoff), ma certamente la squadra ora c’è e lotterà fino all’ultima sirena, fino all’ultimo pallone. Certo, le condizioni di alcuni big sono ancora precarie, ma quando la mente è sgombra da pensieri negativi, anche il corpo reagisce diversamente agli impulsi e rende meglio.

QUI MOLFETTA: Vittoria doveva essere e vittoria è stata: nell’altro match valevole per la prima giornata della fase a orologio, la Virtus Molfetta ha sconfitto col brivido una coriacea Adria Bari con il punteggio di 72-67. Un match equilibrato deciso nelle battute finali quello andato in scena al Pala Poli, dove decisivi sono stati i due ex Francavilla Calò e Musci (40 punti in due). Adesso i biancoblu sono a 8 punti in classifica e hanno agganciato Mola e sono artefici del proprio destino. Basterà infatti una sola vittoria agli uomini di coach Delli Carri per centrare la finale regionale.

Un match difficilissimo quello che aspetta i neroverdi, ma con il vento in poppa dell’entusiasmo, per questi ragazzi tutto è possibile! 

Fonte: ufficio stampa Basket Corato

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!