C Gold Spareggio: una brutta Virtus Molfetta perde l'andata sul campo della Pallacanestro Salerno

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/25-06-2021/gold-spareggio-brutta-virtus-molfetta-perde-andata-campo-pallacanestro-salerno-600.jpg

Social

Serata da dimenticare per la Dai Optical Virtus Molfetta costretta ad arrendersi 78-64 alla Pallacanestro Salerno e chiamata domenica prossima ad un vero e proprio miracolo sportivo.

Gara 1 dello spareggio playoff inizia come peggio non poteva per la squadra ospite. Salerno si porta subito in vantaggio grazie ai punti dei due stranieri Chaves e Pleikys mentre la squadra del presidente Bellifemine fa fatica a trovare la via del canestro e si affida al solo Musci. Marchetti e Ronconi perfezionano il massimo vantaggio per i padroni di casa e primo quarto che termina 21-12.

Nel secondo quarto la squadra del duo Delli Carri/De Bellis torna prepotentemente in partita grazie ai punti di Macernis e Baraschi. Stavolta è Salerno a trovare non poche difficoltà in attacco e si va al riposo lungo sul punteggio di 29-27.

Al rientro dal riposo lungo le squadre si affrontano a viso aperto. Nella Dai Optical Virtus Molfetta sale in cattedra il duo lituano Macernis/Samenas per il primo vantaggio ospite. Coach Menduto però può contare su una squadra rognosa e molto veloce in contropiede. Pleikys è bravo a subire ripetutamente fallo ed è glaciale dalla lunetta mentre De Martino, lasciato inspiegabilmente solo, può bombardare dalle linea dei 6.75 e la terza frazione si chiude con la Pallacanestro Salerno sul +10 (57-47).

Nell’ultimo quarto ci si aspetta la reazione della Dai Optical che però fatica ancora in attacco. Le percentuali al tiro sono molto basse mentre la difesa concede troppo agli attacchi salernitani: De Martino punisce ancora Molfetta da tre punti, Chaves in contropiede sembra imprendibile. Salerno arriva anche sul + 23 con Molfetta ormai al tappeto, complice anche qualche decisione dei due grigi in campo non propriamente impeccabile. Comollo però, con due triple consecutive, rende meno pesante il risultato finale (78-64).

Vittoria meritata per la Pallacanestro Salerno che ha più volte messo in difficoltà una Dai Optical Virtus Molfetta apparsa in alcuni frangenti del match spaesata e molto disattenta soprattutto in alcune scelte offensive. Male la difesa, disattenta e distratta. Domenica 27 Giugno gara 2 al Palapoli di Molfetta, alle ore 19.00. Occorrerà vincere ma con almeno 15 punti di scarto. Impresa difficilissima ma non impossibile. Servirà un atteggiamento completamente diverso rispetto alla prestazione di gara 1. La Dai Optical ci ha abituato più volte a grandi prestazioni. Domenica ne servirà una perfetta, ai limiti della perfezione.

Pallacanestro Salerno - Dai Optical Virtus Molfetta 78-64

Fonte: ufficio stampa Dai Optical Virtus Molfetta 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!