La Feba Civitanova in cerca di riscatto sul campo della Blue Lizard Basket Capri

Voglia di riscatto per la Feba Civitanova Marche dopo la sconfitta per 47-84 contro il Techfind San Salvatore Selargius. Il carattere e la determinazione non sono mancati alle momò nell’ultima sfida e c’è voglia di dare il massimo anche nel prossimo incontro, l’ultimo di questo 2021. Le biancoblu affronteranno sabato il Blue Lizard Basket Capri per cercare di ottenere un’importante vittoria ai fini della classifica. Un avversario ostico, alle spalle delle momò in classifica generale, che risulta essere un mix di giovani e giocatrici esperte, dotate anche di una certa fisicità. Un match interessante per la Feba, con le giovani biancoblu pronte a dare battaglia fino all’ultimo.

“Ci aspetta una partita difficile contro una squadra che avrà sicuramente una maggiore esperienza – commenta il capitano Jessica Trobbiani - Ci aspettiamo una loro maggiore forza sotto le plance. Noi dobbiamo concentrarci sul nostro gioco, dimostrando il nostro valore e la forza del gruppo come nell’ultimo match, aiutandoci sempre di più. Il nostro obiettivo è giocare con grande intensità. Siamo una squadra giovane e manchiamo appunto un po’ di esperienza ma tutte ci impegniamo ed in campo mettiamo in pratica quello che ci viene detto di fare”.

Fondamentale è la grinta di Jessica per le giovanissime provenienti dal vivaio. “Da capitano tecnicamente posso dire poco – prosegue Jessy - ma cerco di trasmettere tutta l’intensità necessaria per stare in campo. Sono fiduciosa del mio gruppo”.
Palla a due sabato 18 dicembre alle ore 18.00 al PalaBarbuto di Napoli. Dirigono l’incontro Consonni Chiara di Ambivere (BG) e Spina Sara di Milano (MI).

Fonte: Matteo Valeri - Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!